La progettazione e la realizzazione di vetrate artistiche, unitamente al restauro delle vetrate storiche negli edifici di culto e alla creazione di complementi d’arredo, di pezzi di design e da esposizione museale, oltre che di preziosi per la gioielleria, sono le principali attività che fanno di SoheilaDilfanian un’artigiana eccellente, con un curriculum da fuoriclasse, nel settore del vetro d’arte. Tant’è che il prestigioso riconoscimento di “Eccellenza artigiana” le è stato conferito dalla Regione Piemonte già agli arbori della nascita del Marchio, nei primi anni 2000. Merito degli oltre quarant’anni di esperienza dell’artigiana nell’ideazione e lavorazione del vetro, e delle sue collaborazioni con alcune tra le realtà aziendali e museali più importanti oltre che a livello nazionale, anche internazionale. Infatti, nella sua bottega, a San Nazzaro Sesia, nei pressi dell’Abbazia, hanno preso vita opere uniche ed esclusive, commissionate dai privati, dalla Chiesa e dalle Aziende con finalità diverse, ad esempio per rinnovare con stile e creatività il colossale portone d’ingresso di un castello; per impreziosire l’arredamento con maxi lampade realizzate con tecnica “Tiffany”; oppure per rendere omaggio alle esposizioni museali allestite a Venaria Reale, con la realizzazione in vetro dell’oggetto simbolo della mostra. Per tutti questi motivi, Soheila Dilfanian è un prestigio piemontese riconosciuto in tutta Italia. L’artigiana ha appreso la professione in età giovanile, facendo pratica e carpendo il mestiere nella bottega di un anziano vetraio, conosciuto dopo la laurea in architettura al Politecnico di Milano. «La lavorazione del vetro, per me, è stata una rivelazione -spiega Soheila – Mi sono innamorata di come la materia prende forma e di come il risultato del proprio lavoro si riveli solo alla fine dell’intero processo, dopo la fusione del vetro e il riempimento del calco in gesso all’interno del forno -prosegue – Ciò che così viene creato è ogni volta un oggetto unico, anche partendo dallo stesso calco, in quanto il vetro ha delle molecole “pazze” che tendono ad andare “dove vogliono”». Il lavoro di Soheila è il mix perfetto tra sapere antico e nuove tecnologie, tra regole chimiche, matematicae creatività. Il vetro d’arte, oltre a richiedere passione, necessità di un’ottima preparazione. Infatti, per sviluppare sempre meglio le differenti tecniche, la professionista ha compiuto numerosi corsi di specializzazione, tra cui il Master in architettura e arte per la liturgia; oggi, inoltre,Soheila Dilfanian fa parte dell’Albo dei restauratori di beni culturali, a riprova della professionalità che contraddistingue l’eccellente artigiana. 

Soheila Dilfanian – Il vetro d’arte

Via F.lli dell’Olmo, 27

San Nazzaro Sesia (no)

Tel. 3357001925

soheila@email.it

www.soheila.it

Annunci

Rispondi