Antonella Galasso è la Cecca del Carnevale di Varallo 2019: è stata presentata sabato sera 12 gennaio sul palco del teatro varallese insieme al Marcantonio Simone Mancini e a tutto il gruppo mascherato. Il Comitato ha nascosto fino all’ultimo l’identità della nuova regina, riuscendo così a sorprendere tutti i numerosi sudditi che hanno gremito il Gran ballo.

Varallina, 32 anni, Antonella è volto conosciuto nella società cittadina: impiegata all’ufficio dell’Ascom in corso Roma (l’associazione dei commercianti della Provincia), collabora anche come autrice per L’Opinionista.

La nuova Cecca è nota anche perchè la sua famiglia gestisce da generazioni l’Albergo Monte Rosa ai Sebrej. Molto attiva nella vita cittadina, Antonella aveva già vestito i panni della damigella di Marcantonio nel 2008; è inoltre parte attiva della Pro Loco Varallo. Emozionatissima sul palco, le sue prime parole sono state di ringraziamento e di promessa: “Mi impegnerò per portarvi il sole in questi mesi invernali”. Sorridente ed esuberante, la nuova regina ha salutato pubblico e maschere accorse al ballo.

E l’ultimo indizio che nel pomeriggio di sabato il Comitato ha svelato per aumentare la curiosità, è una vera e propria “chicca” della storia della famiglia di Antonella: vi è testimonianza scritta che il bisnonno materno della Cecca, Annibale Del Boca, già cuoco dell’albergo famigliare, fu anche capocuoco della Paniccia di Varallo nel 1915 in piazza Racchetti.

La foto ufficiale dei nuovi regnanti del Carnevale è stata quest’anno realizzata da Silvano Ferraris (AD STUDIO) e ritrae le maschere a Palazzo dei Musei, nel museo di scienze naturali Calderini, insieme al “Lupo di Mera” l’esemplare di lupo imbalsamato presentato durante lo scorso Alpàa.

Annunci

Rispondi