Sabato 9 febbraio in Piazza Cavour a Vercelli si è tenuto il Flash Mob organizzato dal Direttivo Provinciale femminile di Fratelli d’Italia in sostegno di Simona e di tutte le Donne vittime di violenza. 

Rossella Zeppi – Dirigente provinciale portavoce di FdI per Gattinara e la Valsesia “La violenza sulle donne è una violazione dei diritti umani tra le più diffuse e persistenti secondo l’Onu: i maltrattamenti in famiglia, lo stalking, le percosse e altri tipi di violenza sono quasi all’ordine del giorno.

Questa sera abbiamo volutamente evitato parti musicali perché il silenzio, secondo noi, è la miglior forma di rispetto per Simona e per tutte le Donne vittime di violenza. Sappiamo che il silenzio parla lo stesso a chi lo sa ascoltare ed è molto più assordante di mille parole.”

Stefania Crittino – Dirigente provinciale e Dirigente del Circolo di Cigliano “Sicuramente saremo accusati di aver strumentalizzato la vicenda di Simona a fini politici: io rispondo di sì, perché è ora che i violenti, i criminali e tutti coloro che non hanno rispetto per la vita e per le leggi capiscano che noi, come Partito, ci faremo carico di riportare la Legalità in questa nostra Italia, mettendo in mano ai magistrati gli strumenti adatti, con leggi chiare, non interpretabili ed assicurandoci che i colpevoli scontino effettivamente la loro pena in carcere.”

Il Direttivo Provinciale di FdI ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla manifestazione.

Annunci

Rispondi