Arona Lake Shopping: via al futuro del commercio, artigianato e turismo

L’amministrazione comunale impegnata nella realizzazione del primo centro commerciale naturale

La conferenza stampa tenutasi in data 13 maggio presso il cinema teatro San Carlo di Arona ha presentato il  progetto intitolato Arona Lake-Shopping; un programma molto ambizioso a cui tutta l’amministrazione comunale confida e che porterà la cittadina aronese  sempre più verso il futuro senza però deteriorarne l’aspetto paesaggistico di cui gode dell’indiscussa bellezza.  “Un modello sperimentale che abbiamo avviato nei scorsi mesi ma che oggi presentiamo come la prima via italiana al futuro del commercio, dell’artigianato e del turismo”, afferma il sindaco Alberto Gusmeroli. 

Arona dal 5 luglio al 31 Agosto diventerà un centro commerciale naturale, grazie ad un mix di bellezze paesaggistiche, storiche, lo shopping dei negozi, dei ristoranti, dei bar,  tutto questo racchiuso in unico progetto. Tra i sostenitori ideologici ma anche economici del programma presente in sala Maurizio Grifoni, presidente Ascom Novara: “E’la prima volta che su tutto il territorio nazionale italiano un’amministrazione comunale in sinergia con il commercio, il mondo dell’artigianato e del turismo convergono su un unico progetto condividendo e costruendo un’idea di città”. Dopo tutto, le imprese traggono risorse dal territorio per questo crediamo in questo format e ci auguriamo che funzioni, perché se così fosse, lo esporteremo”. 

Tra gli investitori di Arona Lake-Shopping ed  esperto di centri commerciali, l’aronese Davide Zanchi: “ il commercio dal 2002 in poi ha subito numerose trasformazioni, si è passati da un commercio tangibile a quello online e in store. Queste due realtà oggi devono trovare un punto di convivenza cercando di diventare sempre più competitivi anche con i mercati americani”. 

Questo dunque è il futuro della cittadina Aronese, che aprirà le porte ad un’estate ricca di grandi novità, dove non mancheranno eventi musicali, mercatini, spettacoli e tanto altro. Con la collaborazione e l’impegno di tutti, commercianti compresi che, aderendo al progetto, estenderanno l’orario di chiusura dei negozi offrendo così un servizio migliore all’utenza. Ci saranno  Hostess e Stuart ad accogliere i visitatori, un info point commerciale nella zona del parlamentino, i camminamenti che dalla stazione portano al centro commerciale e tutta una serie di altre iniziative dedicate allo shopping però di tipo tradizionale dove alle bellezze degli esercizi pubblici si uniranno le bellezze naturali della città. 

Pamela Romanello

Pamela Romanello

pastedGraphic.png