Comincia oggi un nuovo anno scolastico, con una serie di novità: anche quest’anno, l’Amministrazionecomunale guidata dal sindaco Roberto Del Conte ha preparato per ogni allievo una brochure informativa che i bambini troveranno sui loro banchi di scuola per illustrare le progettualità e gli investimenti promossi dal Comune di Invorio per consentire a ciascuno di loro di affrontare al meglio il tempo della Scuola.“Nell’opuscolo disponibile in pdf anche sul sito comunale –ha commentato il sindaco Roberto Del Conte – illustriamo ai ragazzi gli interventi concreti e quanto ci stia a cuore la loro formazione e crescita in una realtàall’avanguardia, ricca di stimoli formativi e di risorse educative”.

Ad accogliere i ragazzi, il nuovo dirigente scolastico, il dott. Domenico Rodolfo Sarli, chiamato a vincerel’importante sfida educativa che consentirà agli allievi, con il prezioso aiuto di tutto il personale scolastico, a percorrere la strada della formazione e della crescita, sostituendo il dott. Nicola Fonzo che, per diversi anni, ha guidato con attivo spirito di rinnovamento le Scuole del Vergante.

L’avvio di questo anno scolastico porta con sé anche una serie di investimenti che l’Amministrazione ha giàfinanziato: “solo quest’anno –ha continuato l’assessore all’Istruzione Michela Baratelli- sono €139.000 lerisorse economiche impegnate nella Scuola, che finanziano, per gli importi maggiori, €85.000 per lasostituzione delle caldaie per il risparmio energetico (con benefici sulla spesa corrente del 2020) e €30.000per la valutazione antisismica, obbligatoria per legge, ma anche necessaria per poter accedere alla partecipazione di bandi pubblici. Mantenendo fede agli impegni presi, continuiamo l’ammodernamento degli arredi con l’acquisto di nuovi banchi, armadi, appendini, portaombrelli e zerbini, un intervento che abbiamocominciato dal nostro insediamento amministrativo nel 2016 e che portiamo avanti con costanza anno dopo anno.

Per la Primaria e Secondaria di primo grado sono state acquistate tende ignifughe per oscurare le finestre alfine di consentire l’utilizzo corretto ed efficace delle LIM: una richiesta avanzata dai ragazzi del CCR, dailoro genitori e dalle insegnanti.
Infine, ma non da meno, l’impegno preso con la Scuola per finanziare i POF con l’obiettivo di sostenere i progetti scolastici, i corsi di formazione del corpo docente, il CCR e l’adesione al PEIV”.

Il Comune è partner strategico dell’Istituto Comprensivo del Vergante, perché non è immaginabile unComune senza Scuola e una Scuola senza Comune. Il lavoro di squadra è l’unico modo per avere una Scuola d’eccellenza.
“Per tale motivo – ha proseguito Baratelli- l’impegno non può essere solo finanziario, ma anche sinergico alle attività educative con servizi aggiunti: lezioni in aula e uscite sul territorio sul tema della circolazione stradale; la promozione dei valori del volontariato attraverso due appuntamenti con le associazioni Ambulanza del Vergante e Squadra AIB; in primavera, in prima edizione, l’appuntamento con l’Agility Dog per un’esperienza di disciplina sportiva cinofila. L’assegnazione delle borse di studio in occasione della festadi inizio scuola, fissata il 22 settembre alle ore 17 presso il parco della Fondazione Curioni, con il concerto della NFI; la Festa degli Alberi e la Giornata Ecologica per sensibilizzare i ragazzi ai temi ambientali; il corso di piscina a Nebbiuno grazie alla collaborazione con le volontarie Rosalia Iacono, Emanuela Rossi e Tiziana Bettoni; tutto questo in aggiunta ai servizi di pre e post scuola che includono anche, in viasperimentale, i ragazzi della Secondaria”.

Il lavoro propedeutico all’avvio dell’anno scolastico –ha concluso il Sindaco- si basa su due azioni svolte di concerto con il corpo docenti e personale scolastico, gli allievi di Invorio attraverso il Consiglio Comunaledei Ragazzi e le famiglie, negli incontri organizzati dall’assessorato all’Istruzione nei mesi scorsi: ascoltare eprogettare insieme, perché la collaborazione moltiplica il valore delle proposte e le concretizza”.

Invorio 9 settembre 2019.