Donazione di midollo osseo. Un gesto di vita che può salvare, e cambiare, le vite. Il tipo giusto potresti essere tu, per questo l’Admo Borgomanero, l’Avis e la Croce Rossa di Arona, insieme agli “Amiss dal dialètt Arunes”, organizzano una serata informativa sulla donazione di cellule staminali del midollo osseo. L’unione fa la forza tanto più se il tema è la solidarietà. E il sapersi donare agli altri è una prerogativa delle associazioni che insieme promuovono una serata per parlarne. Così che ne è nato un evento, tra testimonianze e riflessioni, dal titolo “Il tipo giusto può salvare una vita”. L’appuntamento, mercoledì 19 giugno alle 21, al salone Tre Ponti di via Papa Giovanni XXIII ad Arona. Alla serata, moderata da Piero Guazzoni del Gruppo Amiss dal dialètt Arunes, interverranno Patrizia Rosetta, dirigente biologo del servizio trasfusionale di Borgomanero; Danilo Leonardi donatore di cellule staminali del midollo osseo, Fabrizio Lagostina trapiantato di cellule staminali del midollo osseo. L’unica cura efficace contro molte malattie del sangue come leucemie, linfomi e mielomi consiste nel trapianto di midollo osseo. Il rapporto di compatibilità è di 1 a 100 mila: ovvero solo una persona su 100 mila che abbia un midollo compatibile ad un altro. Dati che già da soli basterebbero a far riflettere. Ma se questo non bastasse la serata di mercoledì è l’occasione giusta per essere informati. E sensibilizzare ancora di più, e sempre, la popolazione sul tema della donazione di midollo osseo per tutti coloro che necessitano di trapianto è una delle mission di Admo. Nata nel 1990 dalle esperienze di famiglie che hanno perso i loro cari a causa della leucemia e per la mancanza di un donatore compatibile. Molto si sa su quanto sia importante la donazione del unica speranza per ricominciare a vivere, tanto c’è sempre da fare per diventare protagonisti. Perché essere in molti iscritti al registro donatori aumenta le probabilità di trovare quella persona “adatta”. E se fossi proprio tu?

Ufficio stampa Avis Arona: Maria Nausica Bucci

3471093644

mariabucci2005@tiscali.it