Allegria e divertimento sono la parola chiave del sabato targato “Festa dell’Uva di Gattinara 2018”: la kermesse  entra nel clou e conferma le attese degli organizzatori, Comune e Pro loco, che attendevano una grande folla di pubblico per il giorno centrale della manifestazione.

Le taverne, oggi, registrano un gran numero di partecipanti e molte si sono preparate adeguatamente con dei menù ad hoc per il sabato.

Nel frattempo, all’interno dell’Enoteca regionale di Gattinara hanno luogo le diverse degustazioni ed il presidente, l’apprezzato sommelier Massimo Baglione, illustra di ogni vino le diverse caratteristiche che contribuiscono a renderlo eccellente.

Il sabato è anche il giorno di un grande concerto (ve ne sono tantissimi) infatti sul sagrato della chiesa parrocchiale di San Pietro va in scena la banda Rulli Frulli, nata nel 2010 da un’idea di Federico Alberghini, apprezzata a livello nazionale e caratterizzata dalla presenza di numerosi ragazzi disabili.

Si segnala, inoltre, in piazza Paolotti, il grande accampamento della Legio italica, associazione culturale di archeologia sperimentale, conosciuta in tutta Europa per le rievocazioni storiche realistiche legate all’antica Roma.

Per rivedere la 1# puntata cliccate quì.

Guardate la 2# puntata e questa sera saremo ancora presenti…

Se ci vedete, venite a salutarci e se vi abbiamo ripreso mettete MI PIACE e CONDIVIDETE

Per qualsiasi informazione o inserzione scrivere a: redazione@lopinionistanews.it

Annunci

Rispondi