Prenderà il via nei prossimi giorni la prima parte del progetto per un nuovo, moderno e innovativo servizio di gestione della sosta a Gattinara con l’obiettivo di migliorare, efficientare e adeguare al meglio la sosta in centro, con nuovi servizi per gli automobilisti.

Alica Service, la ditta che si è aggiudicata la gestione del servizio, non si limiterà alla pura e semplice fornitura, installazione, controllo e manutenzione dei parcometri e della sosta sulle strisce blu, ma introdurrà soluzioni innovative e una serie di servizi per gli utenti legati alla mobilità, con modalità evolute di pagamento fornendo un servizio integrato di gestione della sosta a pagamento.

Il progetto, che prevede un ampliamento della zona blu in alcune aree strategiche, oggi occupate da auto in sosta costante che non consentono la corretta rotazione dei parcheggi, introdurrà nuovi parcometri e nuovi sistemi di pagamento. D’ora in poi, la sosta si potrà pagare sia direttamente nei parcometri con moneta, bancomat, carta di credito con sistema contactless, che emetteranno la tradizionale ricevuta di sosta, sia attraverso il già collaudato sistema NeosPark, sia attraverso l’innovativa app “MyCicero” disponibile per le piattaforme iOS e Android; proprio questa app è in grado di fornire una serie di servizi utili e innovativi, infatti consente di pagare in modo più semplice, pagando solo i minuti effettivi e risparmiando così sulla sosta.

Il servizio di controllo e accertamento delle violazioni al codice della strada in materia di sosta a pagamento sarà affidato ad “ausiliari del traffico”, anche in questo caso sarà però introdotta un’importante novità, infatti chi, per dimenticanza, non avesse pagato la sosta anziché ricevere subito la sanzione, potrà effettuare entro il giorno dell’accertamento, un RAVVEDIMENTO OPEROSO, pagando una somma forfettaria di 10,00 € direttamente all’ausiliario del traffico o tramite l’App MyCicero o con bonifico bancario o tramite Pay Pall o recandosi negli Uffici di Alica Service, evitando così la sanzione amministrativa ben più onerosa. Ovviamente se non viene effettuato il pagamento nei termini stabiliti scatterà la sanzione amministrativa prevista.

Oltre a ciò, verranno introdotte formule di abbonamento giornaliero (€ 5,00) e mensile (€ 30,00), in modo da agevolare chi, per lavoro, debba parcheggiare in centro spesso e a lungo.

«La nuova gestione dei parcheggi – commenta il Sindaco Daniele Baglione – rappresenta la prima fase di un progetto più articolato, che prevede soluzioni innovative. In questa prima fase i vecchi parcometri sono stati sostituiti con i nuovi ben più teconolgici, con i quali sarà possibile pagare anche attraverso sistemi informatici (app e altro). L’introduzione degli abbonamenti e, soprattutto, la possibilità di pagare con sistemi diversi e, se ci si dimentica di farlo, la possibilità di non prendere subito la multa, ma di pagare 10 euro che corrispondono a poco più di una intera giornata di sosta, sono strumenti che abbiamo fortemente voluto per venire incontro alle esigenze di tutti e, al tempo stesso, per consentire un’adeguata rotazione dei parcheggi in alcune aree, oggi sempre occupate da auto in sosta fissa. Inizialmente occorrerà fare l’abitudine ai nuovi sistemi, ma sono già allo studio altre possibilità sfruttando il sistema dell’App MyCicero, che favoriranno ulteriormente chi viene a trovarci in Città».

Direttore Responsabile del giornale L’Opinionista. Contatti: direttore@lopinionistanews.it –
Tel. 0163 086688

Annunci

Rispondi