L’Amministrazione Comunale annuncia, con grande soddisfazione, l’assegnazione della Bandiera arancione alla Città di Arona.

Questa mattina a Torino, presso la Sala Stampa della sede della Regione Piemonte, il Vicesindaco Federico Monti e l’Assessore al Turismo Chiara Autunno hanno ricevuto il tanto ambito riconoscimento accompagnato dalla seguente motivazione: “Il valore e la varietà dei numerosi monumenti uniti al contesto naturalistico e della località sono punti di forza importanti. Buono è anche il servizio di informazione turistiche con un punto informativo dedicato, ben visibile e ricco di materiali utili. La presenza di ztl e aree pedonali nel centro storico ne permettono una piacevole scoperta in modalità slow”. 

La Bandiera arancione, marchio di qualità turistico-ambientale, viene assegnata tenendo conto del punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita e viene attribuita alle località che godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, offrendo al turista un’accoglienza di qualità. 

Ad oggi le località certificate in Italia sono 232, solo l’8% dei Comuni che hanno presentato la candidatura.

Il Sindaco Alberto Gusmeroli commenta: «Un risultato eccezionale che si aggiunge alla Bandiera blu e che testimonia i miglioramenti effettuati dalla Città di Arona nel campo turistico-ambientale in questi ultimi anni. Un’Arona sempre più accogliente e con un’offerta diversificata per ogni tipo di turismo. Un grazie particolare ai dipendenti Comunali e dell’Ufficio Turistico e all’Assessore al Turismo Chiara Autunno».

L’Assessore al Turismo e alla Cultura Chiara Autunno aggiunge: «L’ottenimento della Bandiera arancione è il risultato di un lungo percorso che la nostra amministrazione ha iniziato 8 anni fa recuperando siti abbandonati che sono tornati ad essere fruibili come la Rocca, migliorando la qualità e l’accessibilità di alcune zone aperte al pubblico come la spiaggia delle Rocchette e il lungolago, ma anche per aver messo in atto numerose azioni in ambito ambientale che hanno contribuito a rendere Arona più accogliente. Anche l’Ufficio Turistico è stato in questi mesi oggetto di verifiche “a sorpresa” da parte del Touring Club ed è per me doveroso ringraziare il personale che lo gestisce in quanto, essendo addetto all’accoglienza e all’informazione, svolge un lavoro fondamentale per aiutare i turisti a vivere al meglio la loro esperienza nella nostra meravigliosa Città». 

Il Sindaco​L’Assessore al Turismo

Alberto GusmeroliChiara Autunno

Annunci

Rispondi