Per i risparmiatori traditi dalla (ex) Veneto Banca/Banca di Intra, ottenere l’accesso al Fondo Indennizzo Risparmiatori (di seguito: F.I.R.) non sarà semplice.
Numerose, infatti, appaiono le criticità.
Ricordiamo, anzitutto, come i risparmiatori debbano decidere se tentare di accedere al F.I.R. in autonomia, facendo cioè da soli, o con l’assistenza di un’associazione a tutela dei consumatori e/o dei risparmiatori.
In ogni caso, in entrambe le ipotesi – accesso al F.I.R. in autonomia o con l’assistenza di un’associazione – ottenere l’indennizzo non sarà affatto né semplice né, tantomeno, scontato.
I dati da indicare e i documenti da caricare nel corso della procedura di accesso al F.I.R. sono, infatti, molto numerosi e di un’elevata complessità tecnica.
Il Portale di accesso al Fondo Indennizzo Risparmiatori (https://fondoindennizzorisparmiatori.consap.it), inoltre, ad oggi risulta spesso inaccessibile in quanto in manutenzione, talvolta si blocca, segnala incomprensibili messaggi di errore e impone di ricominciare la procedura daccapo.
Il Movimento Difesa del Cittadino sarà, come sempre, a fianco dei risparmiatori traditi e presterà loro tutta l’assistenza necessaria ad ottenere l’accesso al F.I.R. e il conseguente indennizzo.
A breve, a partire dalla fine del mese di settembre, sul territorio del V.C.O. inizieranno gli incontri con i risparmiatori, volti a fornire loro la necessaria assistenza ai fini dell’accesso al F.I.R..
‘Ottenere l’accesso al F.I.R. non sarà semplice’, afferma Clarissa Tacchini di M.D.C. Verbania, ‘abbiamo già preso contatti con Consap, gestore del Portale, al fine di ottenere una semplificazione della procedura di accesso. A breve, in ogni caso, inizieremo una serie di incontri periodici sul territorio del V.C.O. al fine di consentire ad ogni singolo risparmiatore di ottenere l’accesso al F.I.R.. Assisteremo i risparmiatori gratuitamente, senza pretendere alcuna somma né tantomeno percentuali sull’indennizzo, come invece fanno altre associazioni.’
‘Ora che abbiamo ottenuto l’istituzione del F.I.R.’, afferma Matteo Moschini di M.D.C. Veneto, ‘ci adopereremo per fare in modo che ogni singolo risparmiatore ottenga l’agognato indennizzo. Abbiamo già caricato numerose domande all’interno del Portale di accesso al F.I.R. e abbiamo ormai acquisito notevole dimestichezza con tale Portale. Faremo in modo che ogni risparmiatore del V.C.O. sia assistito nel miglior modo possibile.’

Movimento Difesa del Cittadino Verbania, via Simonetta n. 24 0323/060041, verbania.mdc@gmail.com Novara, via Dolores Bello n. 6/a 0323/060041, novara.mdc@gmail.com