L’Associazione

L’evento ha visto la nascita dell’associazione : “Le stelle sanno ridere”, che ha una pagina Facebook, si propone di organizzare eventi benefici e socio culturali, il nome è tratto dal Piccolo Principe

Il raduno.

Il raduno gattinarese prevedeva auto e motociclette d’epoca e moderne, che si sono cimentate in una prova nel piazzale Ottaviano.

Ha partecipato l’associazione italiana Tuners (AIT), che ha sede nella periferia di Milano, ha coinvolto dei professionisti che corrono nelle piste  drift e hanno fatto spettacolo.Inoltre hanno donato un volante da corsa ai genitori del piccolo.

Inoltre ci sono state automobili tradizionali guidate da chi voleva cimentarsi nelle normali abilità.

L’auto dei Transformers

Il momento piu’ toccante è stato l’ingresso in pista della macchina  Chevrolet Camaro, quella del film “Transformers” che si è posizionata al centro della pista e sono stati liberati in aria centinaia di palloncini bianchi e gialli, nel mentre c’è stato un  minuto di motori al massimo di tutte le auto presenti.

“Era tutto a carattere aggregativo, ad unire  c’è la passione per i motori .

Sono stati consegnati dei gadget : adesivi dell’evento, medagliette ricordo in memoria di Davide.

La partecipazione

Durante la giornata non ci sono stati inconvenienti, ha inoltre introdotto la manifestazione durata dalle 9.30 alle 18 il sindaco di Gattinara, Daniele Baglione che ha dato il consenso allo svolgimento della stessa.

Abbiamo avuto partecipazione di persone di tutte le età da bambini a persone anziane.

I piu’ lontani arrivavano da Modena

I ringraziamenti vanno al sindaco della città di Gattinara, ai genitori, agli amici, ai parenti di Davide e ai partecipanti che hanno mostrato vicinanza ai genitori del bambino.