Domenica 26 maggio il centro diurno socio terapeutico educativo L’Airone di Ghislarengo, ha aperto le porte ai ragazzi degli altri centri che si occupano di persone con disabilità, proponendo la “seconda maratona dell’Airone ” lungo le strade del paese. Il tutto è stato possibile grazie all’impegno dello staff dell’Airone e anche all’ottima gestione della società iesse 3, che ormai da più di due anni presidia la struttura. Un Ringraziamento particolare a Martina Rinolfi  Sindaco di Ghislarengo, che oltre a dare il via alla gara e partecipare attivamente alla corsa, ha premiato gli atleti e donato a nome della giunta comunale, il defibrillatore per la struttura. Un ringraziamento anche ai volontari della Pro Loco che hanno seguito i ragazzi per tutto il percorso, a DJ Francesco che ha rallegrato il pomeriggio con musica, balli e karaoke, e  a tutti gli sponsor, DECATHLON, VOGLIAZZI, GUSTORIA, che con il loro contributo hanno permesso l’ottima riuscita dell’evento.