Pieve di Santa Maria valorizzata dalla nuova illuminazione esterna, presentato un presepe di luce

La nuova illuminazione esterna
La nuova illuminazione esterna

La nuova illuminazione esterna, che segna i contorni della Pieve: il timpano e i due salienti interrotti, ne esalta la semplicità, preparando all’interno austero, illuminato dal presepe, ideato e realizzato dall’artista serravallese Athos Fecchio con la collaborazione della moglie Paola Pagani.

La candida scala elicoidale sale in un equilibrio perfetto, i gradini sono abbastanza ampi per accogliere anche il passo cadenzato dei dromedari che portano i Re Magi, ancora in cammino. Erode, il re inquieto, scruta l’orizzonte dalla parte più alta del suo castello, s’interroga su quella strana luce che vince la notte.

Piera Mazzone

Athos e Paola Fecchio