Austria 2 giugno 2019, IJF World Tour.
 
Ancora una volta ci buttiamo nella mischia di un European Cup Junior, questa però è una delle tappe più ostiche del percorso. Michele Valeri a -90 kg ritrova una lista di 52 “clienti” molto scomodi: Giapponesi, Georgiani, Kazaki, Azeri  senza tralasciare comunque i vicini di casa Tedeschi Inglesi e Francesi… Direi il livello di un Campionato Europeo. Svuotata la testa di tanti preconcetti che ci limitano, abbiamo affrontato la gara con serenità e con un po’ più di fiducia in noi stessi. Tanto il lavoro fatto in palestra dal Dojo Equipe con il Maestro Natale, tanti i ragionamenti ma più di tutto vale la convinzione di potercela comunque fare e di sentirsi alla pari con chiunque. E così è stato, 5 incontri di cui tre vinti per Ippon, il terzo contro un Judoka della Georgia, terra da cui provengono fortissimi  judoisti e preoccupazione di tutti. Il miglior incontro di tutti: Ippon in qualche decina di secondi… Ci crediamo e si va avanti. Gli incontri dopo  vanno male. Michele viene recuperato ma viene fermato da un forte Ukraino che stoppa il cammino al podio. È un ottimo 9 posto che ci fa ben sperare per il prossimo futuro.  Purtroppo la compagna di squadra del Dojo Equipe  Irene Pedrotti nei -70 incontra la fortissima Giapponese Asahi che la elimina al primo incontro.
Prossima tappa European Cup Paks Ungheria…
 
Gianluca Valeri DT Judo Gattinara.
</gianlucavaleri67@gmail.com>