“Turismo e sostenibilità”, incontro pubblico ad Arona

La locandina de "Turismo e sostenibilità"
La locandina de “Turismo e sostenibilità”

Si terrà venerdì 29 novembre alle ore 21:00 presso la sala convegni dell’Hotel Atlantic ad Arona (C.so Repubblica 124) l’incontro pubblico “Turismo e Sostenibilità”.

Il meeting mira a offrire una panoramica completa delle buone pratiche e ad anticipare le tendenze in campo ambientale per il settore turistico. Il mercato del turismo con tutto il suo indotto costituisce un segmento di vitale importanza per l’economia nell’area dell’Alto Piemonte che, grazie alla sua morfologia territoriale caratterizzata dalla forte conformazione montana, dalla presenza dei laghi e non ultimo dalle produzioni enogastronomiche locali di assoluta eccellenza, rappresenta il secondo bacino della regione in termini di importanza.

Molti gli ospiti di primo piano che porteranno le proprie competenze al parterre dei relatori: un posto d’onore è riservato all’Eurodeputato piemontese Gianna Gancia (Identità e Democrazia); a seguire gli interventi di Alessandro Folli, Presidente del Consorzio Bonifiche Est Ticino Villoresi e di Adriano Fontaneto, Presidente del Parco Ticino; sarà la volta poi di Oreste Pastore, Presidente del Distretto Turistico dei Laghi. A fare gli onori di casa Luca Bona, ex consigliere regionale e Presidente di ALPI – Associazione Libera Per l’Insubria, realtà molto sentita sul territorio lacustre.

“Organizziamo questo incontro su un tema molto delicato ed attuale perché riteniamo che sia necessario fare tutto il possibile per tutelare l’ambiente ed il paesaggio di questa area, coniugandolo con l’offerta turistica e dell’accoglienza in modo da valorizzare entrambi gli aspetti, così importanti per il nostro territorio” commenta Bona.

Il convegno sarà moderato da Teresa Cioffi, giornalista de “Il Giornale di Arona”. Saranno presenti inoltre organi di stampa ed emittenti radiotelevisive locali.

Al termine dell’incontro verrà offerto al pubblico presente un rinfresco, allestito nell’area panoramica affacciata direttamente sul Lago Maggiore, all’ultimo piano dell’Hotel.
L’ingresso è libero.