Guida all’investimento in tempo di crisi

Giorgio Caucino e Giuseppe Paone di Banca Generali Italia
Giorgio Caucino e Giuseppe Paone di Banca Generali Italia

Con Caucino e Paone scopriamo le scelte migliori per investire in tempo di crisi e proteggere il patrimonio

Il potere d’acquisto è il faro che ci deve guidare nelle scelte di investimento per proteggere il nostro patrimonio.

Per chi si fosse perso gli articoli precedenti, nell’ultimo dicevamo che la Banca Centrale Americana (FED), per combattere l’inflazione, non alzerà più i tassi di interesse in maniera automatica con l’aumentare dell’inflazione, ma solo in caso di piena occupazione o aumento dei salari.

Ora anche la BCE dopo venti anni, in questo scenario economico di crisi pandemica, ha abbandonato i suoi vecchi schemi, decidendo un obiettivo di inflazione, compreso tra lo 0,5% ed il 3,5% annuo.

Capite che, portare a casa un rendimento positivo quando si hanno di fronte nemici come i tassi sotto zero, l’inflazione, la mini imposta patrimoniale (di Monti) e anche le commissioni di sottoscrizione (o costi bancari), è un’impresa difficilissima.

Noi cerchiamo di andare oltre, suggerendovi di non comprare esclusivamente debito attraverso obbligazioni governative che restituiranno soltanto i vostri soldi svalutati dall’inflazione, bensì di investire nell’economia reale fatta di aziende, aziende che producono beni, che creano ricchezza e nei settori del cambiamento economico in atto.

Naturalmente siamo a vostra disposizione per mettere in pratica questi suggerimenti

 

Giuseppe Paone e Giorgio Caucino

Banca Generali S.p.A.

Ufficio dei Consulenti Finanziari

Corso Valsesia 56, Gattinara (VC)

Tel. 0163 826270

Fax 0163 642127