Fondazione Comunità Novarese Onlus, quattro Progetti per il primo semestre 2020

Quattro i progetti ritenuti meritevoli da Fondazione Comunità Novarese onlus per la prima metà del 2020 sul Bando “Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale” per uno stanziamento complessivo di 136.700 euro. Il presidente Ponti: “Durante la quarantena, la bellezza del patrimonio italiano ci ha dato respiro, ora tocca a noi ricambiare”.

Novara 20 luglio 2020. Perché risulti efficace, ogni azione di tutela di un patrimonio culturale ricco e variegato come quello presente sul territorio novarese deve prevedere il coinvolgimento delle comunità a cui ne è affidata la cura. Solo progettualità capaci di riconoscere e attualizzare i significati profondi racchiusi all’interno di ciascun bene culturale, riattivando le passioni, l’impegno e il senso di responsabilità delle persone che lo vivono, sono in grado di promuoverne una vera fruizione, anche da parte di fasce di popolazione meno consapevoli, e di restituirlo al proprio ruolo naturale di testimone dei valori di una comunità e di motore del suo sviluppo.

Ecco perché, anche nel 2020, Fondazione Comunità Novarese onlus ha proposto il Bando 1 Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale (con una disponibilità di 200.000 euro) che intende sostenere progetti che prevedano una forte sinergia fra le azioni di tutela e valorizzazione di beni mobili e immobili di rilevante valore storico, artistico e culturale, presenti sul territorio della provincia di Novara e sottoposti a vincolo, ai sensi del D.Lgs. 22/01/2004 n. 42.

Il Bando è un “Bando aperto”, con scadenza annuale e senza ulteriori termini di presentazione delle proposte così da aiutare le organizzazioni nella presentazione delle idee e affiancare l’organizzazione in tutto il percorso progettuale.

Per questa prima parte del 2020, sono 4 i progetti ritenuti meritevoli di contributo da parte di FCN per uno stanziamento complessivo di 136.700 euro: progetti che hanno superato le selezioni del Bando 1 (Tutela e valorizzazione del patrimonio storico-artistico e culturale) sostenuto con risorse territoriali di Fondazione Cariplo. Progetti disseminati su tre Comuni (Novara, Recetto e Casalino) che riguardano tutti il restauro e la valorizzazione di edifici sacri.

Durante la quarantena per il Covid-19 – spiega il Presidente della Fondazione Comunità Novarese onlus Cesare Pontiabbiamo ammirato, dai nostri monitor, la bellezza artistico-architettonica delle città e dei paesaggi italiani.  Abbiamo avuto l’opportunità di visitare virtualmente musei, chiese, palazzi e attraversare paesaggi deserti. La cultura ci ha “sostenuti” e così, ora, in questa fase non facile di ripresa, tocca a noi fare la nostra parte, sostenendo un patrimonio immensamente bello ma anche tanto fragile, spesso minacciato dall’incuria dell’uomo o dagli effetti del tempo. Un patrimonio che ha continuamente bisogno di essere protetto, recuperato, valorizzato. Siamo convinti che questo sia un impegno che ci riguarda tutti”. 

Di seguito i progetti finanziati con relativi soggetti promotori e importi.

Parrocchia Santa Maria alla Bicocca Novara Costo di progetto 82.850,45 €, Stanziato 35.000€

Parrocchia San Domenico Recetto Costo di progetto 27.000, Stanziato 16.200

Parrocchia Santo Stefano Protomartire Cameriano – Casalino Costo di progetto 62.524,00€, Stanziato 37.500,00€

Diocesi di Novara Ente Chiesa Cattedrale Costo di progetto 130.000, Stanziato 48.000,00€