Baglione:«Gattinara, la città del buon vivere»

Dalle agevolazioni Tari ai buoni spesa, Daniele Baglione descrive gli aiuti dedicati dal Comune a famiglie ed imprese

«Gattinara si conferma la città del buon vivere»: così Daniele Baglione, Sindaco di Gattinara, sintetizza il lavoro svolto dall’attuale amministrazione locale in questi anni per garantire, nonostante la pandemia, lo sviluppo del territorio.

«Tante – come spiega Baglione – sono state le delibere erogate a favore dei nostri concittadini in difficoltà , a cominciare dal progetto “Ti prendo per mano”.Nato nel 2017 per aiutare le persone più fragili della nostra comunità ,rappresenta per il nostro paese un grande modello di innovazione sociale, più che mai necessario in questo periodo.Infatti, tramite le donazioni anonime dei gattinaresi, le persone che stanno attraversando una disoccupazione a lungo termine o un momento di crisi ricevono un contributo a fronte di un impegno di volontariato attivo.

Il contributo per affitti, i buoni spesa, i voucher scuola, ed il rimborso farmaci fascia C per in favore delle famiglie più disagiate, completano tutte quelle riforme assistenziali che stiamo attuando per restituire dignità ai gattinaresi ed aiutarli a superare questo momento di difficoltà».

«Per quanto riguarda le imprese – prosegue il Sindaco – Gattinara continua sempre a mostrarsi un territorio fertile ed accogliente per chi vuole fare impresa. Concreti esempi sono quelli dell’azienda Lavazza, che negli ultimi 4 anni ha investito 100 milioni di euro nel nostro territorio e di Roberto Conterno, con l’acquisizione della storica azienda vinicola Nervi, fiore all’occhiello del nostro Comune. Anche qui sono molti gli incentivi e le riduzioni di costi attivati per chi vuole investire nella propria attività nel nostro paese, come l’esenzione del pagamento TARI (Tassa sui Rifiuti) per tre anni e del pagamento COSAP (Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche) e TOSAP (Tassa per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche) per tutto l’anno. 

«Le prospettive per il 2021 – conclude il Sindaco –  sono ottime.Come amministrazione, nei prossimi anni faremo tutto il possibile per perseguire il sentiero che vogliamo percorrere, ovvero continuare a sostenere e creare le condizioni per sostenere chi sceglie di fare impresa a Gattinara, continuando nel contempo a  salvaguardare il benessere di tutti i nostri concittadini, non lasciando nessuno indietro». 

 

Alessandro Salvatori

 

Ti potrebbe interessare anche:

https://www.lopinionistanews.it/rubriche/la-rubrica-dei-sindaci/sindaco-baglione-a-natale-donarsi-agli-altri/