On. Tiramani per una Borgosesia più green

In foto il Sindaco di Borgosesia Paolo Tiramani

Da “Io compro nella mia città” a “Valsesia plastic free”: il 2021 è all’insegna dei progetti per il territorio

L’inizio di un nuovo anno è per tutti il momento dei progetti, delle speranze, degli interrogativi su ciò che il futuro ci riserverà. Per chi, come me e la mia Giunta, deve guidare una città, questo è soprattutto il momento dell’impegno: non possiamo permetterci di “navigare a vista” sperando che le cose vadano bene, ma dobbiamo fare in modo di imprimere la giusta direzione agli eventi, per far sì che la città sia sufficientemente forte da attraversare la tempesta e approdare con solide base al dopo crisi. 

Per questo stiamo lavorando e programmando, nell’ottica di continuare a migliorare la nostra città sotto tutti gli aspetti, naturalmente con particolare riguardo alla tutela della salute pubblica. Dovremo ancora stringere i denti, continuare ad essere saggi e rispettare le regole per proteggerci dal Covid, ma nello stesso tempo dobbiamo far vivere la città, ed allora siamo attivi su molteplici fronti, per mantenere Borgosesia viva e bella. 

Abbiamo tanti progetti, in tutti i settori: dal commercio ai lavori pubblici, dall’ambiente al sociale, passando per le manifestazioni e naturalmente seguendo da vicino l’istruzione. E continuiamo a vigilare sulla sanità.

Per il commercio, iniziamo l’anno con il progetto “IO COMPRO NELLA MIA CITTA’ ”:  il Comune mette in campo 50mila euro sotto forma di buoni da 50 euro distribuiti alle famiglie con figli minorenni per incentivare la ripresa della propensione all’acquisto e dare un supporto ai commercianti.

Nel settore sociale, continua il lavoro dei nostri uffici, a supporto di tutti coloro che sono stati colpiti dall’emergenza sanitaria: diverse le forme di sostegno, dai buoni spesa all’ausilio per il pagamento delle utenze, dalla linea amica al supporto psicologico. Nessuno viene lasciato solo.

I lavori pubblici proseguono instancabilmente, nonostante i tanti impedimenti che abbiamo avuto, non solo legati all’emergenza sanitaria che ha imposto tempistiche e modalità operative adeguate al rispetto delle nuove normative, ma anche agli eventi meteorologici che hanno richiesto interventi imprevisti ed onerosi. Tra tutti, sarà di particolare rilievo la ristrutturazione dell’ex ospedale, che trasformeremo in succursale della casa di riposo S. Anna. 

Per l’ambiente continua l’attenzione alla tutela e al rispetto del nostro territorio, prosegue il programma “Valsesia Plastic Free” al quale abbiamo aderito, così come continuano tutti gli interventi di manutenzione del verde cittadino. A Plello inaugureremo presto la nuova isola ecologica, già operativa, dotata di installazioni innovative per una gestione moderna e attenta dei rifiuti, con la massima garanzia di tutela ambientale, tanto da presentarsi come un impianto modello a livello regionale.

I progetti ambientali coinvolgeranno anche le scuole della città, con le quali abbiamo un costante rapporto di collaborazione e fiducia: nel 2020  la pandemia e la conseguente  normativa anti-Covid ha reso la vita dei bambini molto complicata, noi abbiamo cercato di stare vicini a loro e alle loro famiglie, offrendo per primi a livello nazionale l’assistenza scolastica, collaborando nell’organizzazione dei centri estivi e offrendo lo screening sierologico gratuito all’inizio dell’anno scolastico. Il nostro impegno è quello di stare sempre al loro fianco, per qualsiasi evenienza, per garantire loro il diritto allo studio e soprattutto a vivere la loro età insieme ai loro coetanei, sempre con la massima tutela per la loro salute e sicurezza.

Cosa manca? Il divertimento. Sì, perché la vita deve anche essere colorata: così come abbiamo illuminato il Natale 2020 in modo ancor più eclatante che in passato, anche nel 2021 non mancheremo di offrire ai borgosesiani occasioni di divertimento, incontro (anche virtuale, finché non sarà possibile quello fisico) e socializzazione. Abbiamo compreso che si può stare insieme in modo non convenzionale e continueremo a proporre occasioni di incontro e condivisione.

 

Il Sindaco di Borgosesia On. Paolo Tiramani

 

Per leggere l’articolo del nostro di Dicembre clicca qui:

https://www.lopinionistanews.it/rubriche/la-rubrica-dei-sindaci/sindaco-tiramani-la-cosa-piu-bella-del-2020/