Alberto Pilone. Anno 2019: anni della rivincita

Per Varallo Pombia il 2019 sarà l’anno della rivincita e della ripresa dopo gli anni passati con sulle spalle prima il debito di 5 milioni di euro e successivamente i cinque anni dal dichiarato dissesto finanziario ,secondo  le regole imposte dalla legge dello stato.

Ora però dal primo di gennaio 2019 il periodo di sofferenza è finito e possiamo guardare al futuro con gioia, speranza e fiducia.

Nel bilancio 2019/2021  presentato e approvato il 14 dicembre scorso sono stati approvati impegni finanziari per più di un milione di euro comprendendo anche quanto poi ad aprile impegneremo utilizzando l’avanzo di amministrazione.

Una delle opere a cui abbiamo dedicato gli anni passati per la ricerca di una soluzione, è stata la nuova rete fognaria per il superamento degli allagamenti, durante le forti piogge, di alcune zone del paese.

Ora dopo l’accordo raggiunto con ACQUE Novara VCO, nell’anno in corso sarà realizzato un nuovo tratto fognario per sole acque bianche per una spesa prevista di un milione e cinquecento mila euro, di cui per seicentomila se ne farà carico il comune di varallo che per noi sarà suddivisa in tre rate annuali di duecentomila euro.

Ora passerei ad elencare le varie opere e iniziative che illumineranno il passare dei mesi di questo Meraviglioso anno della Ripresa:

285.000 Euro saranno dedicati alla realizzazione di un’area feste presso il vecchio campo Maroso.

67.000 più 39.000 Euro serviranno per il miglioramento dell’incrocio a cascinetta con via della Festa e il risanamento della pavimentazione della piazza della Bosa sempre a cascinetta.

20.000 Euro saranno dedicati alla predisposizione di un percorso vita, di cui stiamo richiedendo anche un finanziamenti regionale, da predisporre nella zona case popolari/ impianti sportivi.

Per quanto riguarderà l’utilizzo dell’avanzo che saràimpegnato nel mese di Aprile procederemo con questi interventi stimati in :

65.000 Euro prolungamento del marciapiede lungo via sempione fino a raggiungere la via Guido Rossa.

24.000 Euro per il rifacimento della pavimentazione del campo di pallavolo a Cascinetta.

40.000 Euro saranno dedicati alla progettazione della rotonda tra via Ticino e le vie Sotto Monte e Sotto Ribiola (via per La Perla )  .La progettazione sarà in accordo con ANAS che successivamente realizzerà la Rotonda.

100.000 Euro per il recupero del LAZZARETTO .

45.000 Euro per il 50 % del costo per il risanamento del ponte in via della Pace e asfaltatura della via stessa  , l’altro 50% sarà messo a disposizione dal comune di Divignano in quanto maggior fruitore della viabilita di questa strada.

62.000 Euro per la ristrutturazione con riposizionamento del campetto da calcio dell’oratorio con la compartecipazione finanziaria di un contributo della EOLO e della Parrocchia.

16.000 Euro per la messa in sicurezza del marciapiede sospeso ai giardinetti.

16.000 Euro per la nuova intonacatura dei restanti muri perimetrali del cimitero.

30.000 Euro posizionamento di 4 Varchi per il controllo delle targhe posizionati sulle quattro entrate principali di varallo.

10.000 Euro per finanziare un bando volto al recupero in centro paese di nuovi negozi.

Iniziative già finanziate nel 2018 ma che si concretizzeranno a breve sono:

51.000 Euro per l’acquisto di un nuovo camion, da affiancare agli altri mezzi esistenti, che sarà provvisto di Lama spartineve.

50.000 Euro di asfaltature e messa in sicurezza di molte caditoie ammalorate.

6.000 Euro per il posizionamento di una Pensilina adiacente la stazione ferroviaria.

4.500 Euro per il nuovo TATAMI presso la Palestrina di Villa SORANZO.

Predisposizione di TELECAMERE nei punti di maggiore aggregazione di persone e relativa rete di WIFI.

A coronamento di questo anno ricco di iniziative , stiamo preparando il progetto generale per il recupero agli antichi fasti di VILLA SORANZO .

Progetto che si chiama “” INTRECCI A VILLA SORANZO “” che per un impegno finanziario di circa 4/5 milioni di Euro cercheremo finanziamenti Europei in collaborazione dell’ENTE PARCO del TICINO.

Alberto Pilone sindaco di Varallo Pombia

Annunci

Rispondi