Una delle sfide che ci siamo posti nel nostro mandato elettorale è la promozione turistica del territorio. Vivere in un bel paese significa non aver necessità di sfuggire nei weekend in località turistiche, perché siamo già in un luogo a vocazione turistica.

Un concetto rivoluzionario che trova fondamento nella disponibilità di associazioni e compaesani operosi in attività ludico/ricreative, capaci di affermarsi quali eccellenze sul territorio. La collocazione geografica di Invorio si presta molto bene per promuoversi turisticamente, ma va rafforzata con iniziative che attirino l’interesse dei visitatori.

Partiamo da queste considerazioni per rilanciare l’attività turistica del paese, organizzando una serie di eventi per grandi e piccoli. 

In queste settimane, sino a fine novembre, proponiamo la rassegna di musica e teatro a ingresso gratuito in casa Curioni. Dieci appuntamenti, in quella che abbiamo voluto definire “La V stagione”, appunto quella culturale. 

Tale proposta si caratterizza come un tempo nuovo per fare cultura ed educare al bello, una sorta di rito benefico che è collettivo e individuale al tempo stesso, in cui ciascuno assapora gli spettacoli che più sono affini ai propri gusti, con la possibilità di avvicinarsi anche a quelli forse meno propri. Sul sito del Comune di Invorio, all’indirizzo www.comune.invorio.no.it è possibile scaricare la brochure con tutto il programma degli spettacoli. 

Per i più piccoli, invece, l’offerta turistica più attesa a ottobre è la festa di Halloween, in programma mercoledì 31 ottobre a partire dalle ore 21 nelle vie e piazze del paese, conquistando nel 2017 il primato nelle province di Novara e VCO e candidata a diventare la più grande nella Regione Piemonte. 

E’ il risultato di un impegnativo lavoro di questi ultimi tre anni tanto che oggi Halloween è la manifestazione di maggior successo nella storia di Invorio: lo scorso anno, oltre 6000 presenze nelle sole 3 ore della serata, con strade del centro chiuse al traffico dalle ore 19 sino alle 00.30 e una macchina organizzativa che ha coinvolto più di 120 collaboratori. 

Proprio per esorcizzare una ricorrenza che proviene dalla cultura di Paesi lontani, l’Amministrazione comunale ha introdotto nel corso degli anni alcune novità per rendere la manifestazione più similare a una festa in piazza in cui si sfila in costume e dove il pubblico è intrattenuto con spettacoli e giochi per bambini. 

Ogni anno il programma si allarga a nuove progettualità: la festa prenderà il via dalla sede della Pro Loco in viale Europa dalle ore 20 con la cena al “ristoro mostruoso” in attesa delle 21 quando si potrà accedere a piazza Vittorio Veneto alla scoperta del laboratorio e abitazione della strega, del giardino dei fantasmi, passando per il salotto delle fate buone; ci saranno due trenini che gratuitamente trasporteranno grandi e piccoli per le strade di Invorio. Non mancheranno i palloncini colorati del pagliaccio dal cappello matto e il trucco e parrucco per i più piccoli. L’animazione musicale sarà con la diretta di Blu Radio in collegamento telefonico alle ore 23 con la città di Canada de Gomez in Argentina per un confronto live sulla loro festa di Halloween.  

Coinvolte piazze e vie del paese con un percorso guidato che condurrà sino al parco del castello Visconteo, sempre a ingresso gratuito, che quest’anno ospiterà i protagonisti della Famiglia Addams e lo spettacolo musicale “Alice in Halloween”. 

In piazza Martiri, la musica del Trio Akustica farà da cornice alla “tarocca dei tarocchi, Sandracadabra” e alla “Scuola di magia” per i più piccoli, passando per Casa Curioni per visitare la mostra degli insetti mostruosi o entrare nella stanza delle fate buone, che faranno animazione per i più piccoli. 

Assicurati musica e balli in piazza Santa Marta con l’intrattenimento del Dj Corra Happy Music e del suo corpo di ballo, composto da anziane maghe e aspiranti giovanissime streghette. 

In tutte le piazze saranno presenti punti di ristoro, zucchero filato, salamelle e birra. 

Altra novità di questa edizione la presenza di comparse e figuranti magici lungo il percorso che dal Castello porta in piazza Martiri passando per via Ragazzini e via Bassetti.

Previsto anche uno spazio per i camperisti: a loro sono destinate alcune aree parcheggio con accesso a servizi igienici e docce, con prenotazione consigliata e sino a esaurimento posti, contattando Michela  al 3389089063.   

Il programma della manifestazione è disponibile sul sito del Comune www.comune.invorio.no.it

Il sindaco Roberto Del Conte

Per qualsiasi informazione o inserzione scrivere a: redazione@lopinionistanews.it

Annunci

Rispondi