Thor: il gatto affetto da Felv ha trovato famiglia

Giulia Delvecchio, veterinario di Gravellona Toce e di Castelletto Ticino presenta la singolare storia



I cuccioli di gatto hanno già un certo carattere: Thor è un gattino molto vivace e affettuoso che in passato ha già subito molte disavventure, nella sua prima famiglia di Biella veniva praticamente maltrattato dagli altri animali per cui è stato trasferito presso un’altra casa: la nuova famiglia residente a Buronzo al momento dell’adozione ha effettuato tutte le visite del caso, il gattino oltre che ai vaccini e alla spulciatura è risultato essere positivo alla leucemia felina. La FeLV può causare gravi disturbi di immunodepressione e rendere l’animale maggiormente suscettibile agli agenti patogeni, si è dovuto così cercare nuovamente casa; a volte non è facile riuscire a trovare un adeguato proprietario per i cuccioli affetti da questa patologia, ma noi non ci siamo dati per vinti e dopo un periodo di assidua ricerca, con appelli sui social e soprattutto col passaparola, ecco finalmente Elena di Verbania: ora Thor e Elena si trovano benissimo, se sulle prime Thor mostrava essere un micio un po’ timido, ora stanno affrontando insieme questo periodo di isolamento a casa fra fusa e crocchette, giochi e coccole, e così anche il periodo di emergenza covid-19 si fa un po’ meno duro da affrontare!”

Gestione di un gatto FeLV positivo

Se siamo in possesso o decidiamo di adottare un gatto FeLV positivo dobbiamo tenere presente sarà da gestire in casa per evitare l’infezione di altri gatti e per proteggere lui stesso da agenti patogeni

Possono venire regolarmente castrati, mentre è da valutare la vaccinazione per le malattie di base a seconda del rischio.

Andrebbe effettuata una profilassi nei confronti delle pulci in quanto esse sono in grado di trasmettere alcuni patogeni come Mycoplasma haemofelis, un agente opportunista che può scatenare patologie in animali già immunocompromessi.

Un gatto FeLV necessita indubbiamente di maggiori attenzioni e cure, la maggior parte delle patologie che colpiscono questi animali sono del tutto curabili e la loro gestione garantisce al gatto una buona qualità di vita”.

Federico Zancaner

Annunci