Verso il termine di un’estate intensa e densa di eventi a Borgo Ticino

borgoticino

Come amministrazione abbiamo patrocinato tutte le iniziative promosse dalle varie associazioni. A partire dalla Festa delle Regioni e delle Nazioni, passando alle feste delle frazioni di Gagnago e Campagnola, organizzando anche la commemorazione dei 12 Martiri che quest’anno ha visto il ritorno di una gara ciclistica storica che aveva avuto un’interruzione di 18 anni.

L’evento legato a questa commemorazione, denominato dalla nostra Amministrazione “Borgo Ticino – Luogo di Memoria” sta riscuotendo un’ampia partecipazione da parte di associazioni, altre Amministrazioni invitate e cittadini.

Quest’estate è stata caratterizzata non solo di eventi, ma anche dalla riconferma di servizi destinati alle famiglie tra cui il più importante, il centro estivo comunale da Noi istituito, che ha ospitato sino a 70 bambini : un servizio che si è dimostrato di grande utilità per le famiglie.

Per quanto riguarda i lavori, grazie a un accordo raggiunto con Telecom Italia, sono state asfaltate molte strade praticamente a costo zero; sono stati inoltre investiti circa 140.000 € per la sostituzione dei serramenti delle scuola secondaria di primo grado.

In previsione all’arrivo dell’autunno, le novità non mancheranno, considerato che sono in fase di ultimazione i lavori di completamento della nuova sala consiliare e Pinacoteca, oltre che i nuovi uffici comunali la cui inaugurazione è prevista nella seconda decade di ottobre.

Tutto prosegue in linea con le promesse fatte in campagna elettorale.

Alessandro Marchese Sindaco di Borgoticino

Rispondi