3.000 euro di articoli pirotecnici sequestrati a Novara

Articoli pirotecnici sequestrati a Novara: nell’ambito delle attività di vigilanza sulla vendita di tali prodotti in vista delle festività di fine anno, il nucleo di Polizia Annonaria e Commerciale della Polizia locale di Novara questa mattina – durante l’ispezione ad un negozio gestito da stranieri nel quartiere Sant’Agabio – ha trovato un notevole quantitativo di articoli pirotecnici di libera vendita conservati in modo non conforme a quanto previsto dal Testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza. Il gestore del negozio, di origine cinese, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, mentre la merce, circa 3.000 pezzi e 22 chili di principio attivo del valore di oltre 3000 euro, è stata sottoposta a sequestro. 

“L’attenzione rimane molto alta specialmente in vista delle festività di fine anno – commenta l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale Luca Piantanida – L’obiettivo è quello di tutelare chi ne fa uso, specialmente ragazzini, spesso anche giovani, e, più in generale, tutti i cittadini. Purtroppo, in questo periodo dell’anno, succede di sentire di episodi o incidenti anche gravi legati ai botti. Ovviamente, proprio per evitare problemi, i controlli continueranno anche nei prossimi giorni”.