Apertura servizio mensa a Trecate

Piena soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Federico Binatti e dal Vice Sindaco Rossano Canetta riguardo l’avvio del servizio mensa nelle scuole trecatesi.

«Il lavoro di trattativa con Markas, gestore del servizio, è stato impegnativo, ma alla fine siamo arrivati ad una soluzione ottimale che, pur comportando maggiori oneri dovuti alla riorganizzazione del servizio, causa Covid, sarà a esclusivo carico del bilancio comunale, senza aggravio per le famiglie e senza pregiudicare la qualità dello stesso – dichiarano Binatti e Canetta – Il ringraziamento va innanzitutto alla responsabile del settore Istruzione che, insieme al personale e ai responsabili comunali interessati, hanno lavorato mesi per trovare soluzioni organizzative nel rispetto delle normative anti Covid, e all’Amministratore delegato di Markas, che si è interessato personalmente alla trattativa partecipando alle riunioni a Trecate per raggiungere un’intesa tra i Comuni e l’Azienda».

Un lavoro complesso, anche in termini amministrativi, che ha richiesto accordi specifici con i tre Comuni interessati dall’appalto (Trecate, Romentino e Sozzago), considerate anche le specifiche esigenze dei singoli plessi. «È stato inevitabile un lungo confronto che ha richiesto la partecipazione di vari attori, ognuno per la parte di propria competenza, e la conseguente necessità di adeguamento del servizio alle misure di sicurezza imposte dal Covid – spiegano Binatti e Canetta – La straordinarietà degli avvenimenti in corso e il continuo mutare delle condizioni, nonché delle collegate prescrizioni sanitarie, hanno richiesto una serie di attività che hanno inevitabilmente influito sull’avvio del servizio».

Queste prime settimane costituiranno un banco di prova per testare l’organizzazione del servizio e per valutare le eventuali modifiche che si renderanno necessarie.