Fondazione Valsesia è diventata ONLUS!

Appena festeggiato un anno ricco di iniziative, l’ente filantropico taglia un altro importante traguardo: il riconoscimento della qualifica fiscale di Onlus da parte della direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate del Piemonte

Borgosesia, 12 dicembre 2019 – Si è concluso positivamente l’iter di iscrizione della Fondazione Valsesia nell’Anagrafe unica delle Onlus, un ulteriore passo in avanti per dare valore alla comunità e al territorio. La Fondazione – che opera a vantaggio della comunità locale e del territorio valsesiano – può conferire, a tutti gli effetti di legge, importanti vantaggi fiscali ai propri donatori (persone fisiche o aziende) che decidono di sostenere la fondazione stessa o i suoi progetti attivi a favore delle componenti svantaggiate della Valsesia, e da oggi può farlo con un incentivo in più: la detraibilità e la deducibilità fiscale secondo la normativa vigente.

Un vantaggio rilevante che porta benefici sia a chi dona sia a chi riceve.

Per le persone fisiche, infatti, ogni erogazione liberale effettuata a favore di un soggetto Onlus è completamente deducibile nel limite del 10% del proprio reddito complessivo dichiarato oppure, in alternativa, è detraibile al 30% direttamente dalle proprie tasse fino ad un massimo di € 30.000 di vantaggio fiscale complessivo. Per le persone giuridiche (enti o società) l’erogazione liberale è completamente deducibile, nel limite massimo del 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83, D.Lgs. 117/2017)

L’unica condizione per la deducibilità o la detraibilità delle donazioni e che siano effettuate tramite banca, posta o altro sistema tracciabile.

Sotto l’albero, dunque, fate, e fatevi, un regalo solidale con il cuore, basta visitare il sito istituzionale https://www.fondazionevalsesia.it/ e scegliere fra le raccolte aperte: “Tetto Campanile Chiesa di Rossa”, il primo progetto attivato; “La Stellina Ginevra” l’ultimo arrivato e partito a passo spedito; “#Operazione3D” per l’Ospedale di Borgosesia, campagna sperimentale di crowdfunding Raccogliamo il Futuro 2019 attivata da Compagnia San Paolo nei territori di Piemonte e Liguria, che si affianca alla raccolta fondi attivata da Igea Prevenzione Salute Vita OdV per aggiornare con software ed apparecchiatura 3D la sala operatoria dell’Ospedale di Borgosesia.

Donare è facilissimo: si può fare un bonifico tradizionale all’Iban

https://www.produzionidalbasso.com/project/operazione3d-per-ospedale-di- borgosesia-se-non-ora-quando/

FONDAZIONE VALSESIA Onlus
Sede Via Sesone, 10 – 13011 Borgosesia (VC) |
Email info@fondazionevalesia.it – fondazionevalsesia@pec.it C.F. 910201500024

page1image46346432 page1image46346240

0000 1001 092 intestato alla Fondazione Valseia Onlus, avendo cura di specificare la

Con #Operazione3D Ospedale di Borgosesia si può anche donare online sulla pagina

IT29 R060 9044 9000

causale per destinare la donazione al fondo specifico.

dedicata

e scegliere la modalità preferita, avendo modo anche di

prenotare le ricompense previste per i donatori.

page2image35836176
_______________________________________________________________

Chi desidera avvalersi dei benefici fiscali per le proprie donazioni può farne richiesta

inviando una mail a info@fondazionevalsesia.it. Vi ricontatteremo a breve.

La Fondazione terrà informati i propri donatori della destinazione delle risorse ricevute. Nulla è dovuto alla Fondazione: ogni centesimo donato va a sostenere il progetto scelto. Al

100%.

Non resta che fare un dono speciale per un meraviglioso Natale!

Donare aiuta chi ha bisogno ma soprattutto fa felice chi dona. E’ un’esperienza di gioia da

provare!

La Fondazione Valsesia Onlus è un ente del Terzo settore, non commerciale e senza scopo di lucro. E’ una “fondazione di comunità” che opera per sviluppare, promuovere e sostenere il territorio e la propria comunità locale, attraverso un sistema trasparente di rete e di co-progettazione che coinvolge tutti gli stakeholder per migliorare la qualità della vita e potenziare le risorse territoriali favorendo e supportando la cultura del dono, della respon- sabilità sociale e della solidarietà.

La Fondazione è nata il 3 dicembre 2018 grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli e della Compagnia di San Paolo, opera nell’asse vallivo della Valse- sia che comprende i Comuni di Ailoche, Alagna, Alto Sermenza, Balmuccia, Boccioleto, Borgosesia, Campertogno, Caprile, Carcoforo, Cellio con Breia, Cervatto, Civiasco, Cog- giola, Cravagliana, Crevacuore, Fobello, Gattinara, Grignasco, Guardabosone, Mollia, Pi- la, Piode, Portula, Postua, Prato Sesia, Pray, Quarona, Rassa, Rimella, Romagnano Se-

page2image46344704 page2image46335872

sia, Rossa, Scopa, Scopello, Serravalle Sesia, Sostegno, Valduggia, Varallo Sesia, Voc- ca.

Il Consiglio di Amministrazione è composto dalla Presidente Laura Cerra (nominata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli), dal Vice Presidente Davide Franchi (nominato per cooptazione dai consiglieri di emanazione privata), dai consiglieri don Giorgio Borroni (nominato dalla Diocesi di Novara), Emanuela Buonanno (nominata dal Comune di Borgo- sesia), Canova Gualtiero (nominato dal Comune di Gattinara), Andrea Fabris (nominato dalla Compagnia di San Paolo), Piera Goio (nominata per cooptazione dai consiglieri di emanazione privata), Dorino Locca (nominato dalla Unione Montana Valsesia), Luciano Zanetta (nominato dal Comune di Varallo).

I membri del Consiglio di Amministrazione prestano la loro opera a titolo gratuito senza percepire alcun compenso.