Gattinara: “PranziAmoci”

Un’iniziativa per sostenere la ristorazione del territorio

Tra i settori più duramente colpiti dall’emergenza Covid-19 figura quello della ristorazione. Ulteriori importanti perdite sono attese a seguito delle nuove disposizioni che impongono la chiusura di bar e ristoranti alle ore 18.00.

Nell’ottica di sostenere questo settore strategico per l’economia locale nasce “PranziAmoci” (pranziamo con amore aiutandoci).

È un’iniziativa di comunità, che vede stringersi le Istituzioni e le persone intorno ai nostri ristoratori, in un momento per loro difficilissimo.

Presso le attività di ristorazione che aderiranno all’iniziativa, i Clienti potranno beneficiare di uno sconto diretto del 10% sul conto, inoltre, l’Enoteca Regionale di Gattinara, presentando lo scontrino del ristorante applicherà uno sconto del 15% sugli acquisti.

I Ristoranti dei nostri paesi sono i migliori ambasciatori delle eccellenze del nostro territorio: con i loro piatti e con la loro professionalità contribuiscono giorno dopo giorno a valorizzare i prodotti della nostra terra vino e riso in primis.

Non bisogna poi dimenticare le iniziative di solidarietà che hanno visto protagonisti alcuni ristoratori nella primavera scorsa durante la prima emergenza da Covid-19.

«Credo- spiega il Sindaco Daniele Baglione – sia necessario, in questo momento, promuovere nuove iniziative per riportare le persone al ristorante e riscoprire il piacere di un pranzo in compagnia.

Con le nuove norme per contenere il contagio da Covid-19, dopo le 18 Ristoranti, Pizzerie, Agriturismi, Osterie, Trattorie, Enoteche, Bar ecc. non possono più lavorare. Come facciamo ad aiutarli? Cambiando le nostre abitudini.

Non possiamo cenare, ma possiamo organizzarci per Pranzo (soprattutto nel fine settimana). Con “PranziAmoci” posso: ottenere uno duplice sconto (grazie alle attività che aderiranno e all’Enoteca Regionale di Gattinara), aiutare direttamente le attività del mio territorio e continuare a coltivare le amicizie e i rapporti di lavoro anche a tavola, semplicemente cambiando abitudini.

Invito tutti a partecipare e sostenendo direttamente i nostri amici ristoratori in un momento difficilissimo. Se volete, fatevi anche un selfie con loro e mettetelo sui vostri profili Social (se lo mandate anche a sindaco@comune.gattinara.vc.it riposterò tutte le foto).

Ancora una volta sono convinto che solo aiutandoci tutti insieme potremo superare questa nuova fase critica. Uniti si Vince».