Il vercellese Rosario Orlando eletto viceresponsabile circoscrizionale di Amnesty International

E’ finalmente ripresa, dopo il fermo temporaneo imposto dal Covid-19, la vita associativa interna di Amnesty International Piemonte e Valle d’Aosta. Si è tenuta infatti sabato 20 giugno 2020, in forma telematica, l’Assemblea Circoscrizionale dell’organizzazione.

 

Dopo aver votato i delegati all’Assemblea Generale di Amnesty Italia che si svolgerà a fine luglio ed aver approvato la Relazione 2019 del Responsabile circoscrizionale uscente e il bilancio consuntivo dello stesso anno, sono stati eletti i nuovi attivisti che guideranno Amnesty Piemonte e Valle d’Aosta per i prossimi due anni: tra di essi spicca la presenza del vercellese Rosario Orlando che andrà a ricoprire la carica di Vice-Responsabile Circoscrizionale.

 

Rosario Orlando, volontario da alcuni anni del Gruppo “Italia 93” di Vercelli ha dichiarato “Essere stato eletto è un grande onore. Si tratta di un ruolo importante a cui dedicherò il meglio delle mie forze. Amnesty International è una realtà presente, importante e indispensabile in ogni parte del mondo. Dove gli altri infrangono i diritti umani, Amnesty c’è. Per la difesa di tutti. Nell’Italia immobilizzata nel trovare una verità per Giulio Regeni, Amnesty continua a combattere ed a urlare a gran voce

Annunci