Leonardo, a Trecate una mostra aperta fino al 31 dicembre

L'inaugurazione della mostra
L’inaugurazione della mostra

«Il genio di Leonardo parla attraverso i suoi progetti: in questo modo sono stati ricostruiti fedelmente tutti i pezzi presenti in mostra, una vera e propria rievocazione storica della seconda metà del Quattrocento»: così Mauro Cerina, presidente del gruppo storico “Gli Uomini della Condotta”, ha presentato la mostra “Il secolo di Leonardo” inaugurata mercoledì 18 dicembre nel Salone delle Feste di Villa Cicogna e aperta fino al  31 dicembre con orario 10 – 12, 16 – 19 (unica eccezione, mercoledì 25 dicembre) con l’Alto Patrocinio del CERS (Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche).
«L’Amministrazione comunale è fiera di aver appoggiato questo progetto proposto dal Gruppo giovanile San Martino, dal gruppo storico “Gli Uomini della Condotta”, dall’associazione di volontariato “La Casa di Mago Merlino” e da Edicolè – ha dichiarato il consigliere incaricato alla Cultura Patrizia Coraia – Consiglio innanzitutto di visitare la mostra e di soffermarsi sui piccoli dettagli che impreziosiscono ogni oggetto presente». Un riconoscimento al lavoro incredibile svolto dalle associazioni è arrivato anche dal Vice Sindaco Rossano Canetta: «Ammirando i lavori esposti si vede sia il genio di Leonardo sia quello di tutti coloro che si sono dedicati con perizia, accuratezza e fedeltà ai disegni alla realizzazione di queste opere».

C’è ancora tempo per visitare la mostra:
•    Giovedì 26 dicembre:
ore 17: “Il giardino dei Semplici: ricostruzione fedele di un erbolario medievale, con momenti di intrattenimento per grandi e piccini e laboratori a tema gratuiti”;
•    Sabato 28 dicembre:
ore 17: “L’arte della falconeria: presentazione di un Barbagianni e di una Poiana di Harris”;
ore 17: “L’abbigliamento del ‘400: l’abbigliamento quattrocentesco ricostruito dagli abiti ritratti nei quadri di Leonardo”;
•    Martedì 24 e 31 dicembre
Dalle 16 alle 19: Scambio degli auguri con il “Pan del Toni”, a cura del Gruppo Giovanile ONLUS San Martino.