M5S: “Riparti Piemonte, figuraccia della Giunta sui bonus regionali. Il mondo del lavoro non merita questa incapacità”

Comiche in Consiglio regionale: la maggioranza, da questa mattina, continua a riscrivere la legge sui destinatari dei bonus regionali. Un balletto indecente che si è protratto per l’intera giornata. 

La Giunta Cirio, dopo aver ignorato tutti gli emendamenti del Movimento 5 Stelle, ha sbandierato una presunta condivisione dei provvedimenti con le organizzazioni rappresentative del mondo del lavoro, ma questo accordo è stato categoricamente smentito da CNA Piemonte attraverso una mail. In merito al maxi emendamento della maggioranza i vertici della Confederazione Nazionale dell’Artigianato sono stati categorici: “in nessun modo il contenuto di tale emendamento è stato posto alla conoscenza delle scriventi né tanto meno alla condivisione in nessuna delle sue parti”. Una figuraccia senza precedenti che mette in luce l’inadeguatezza di questa Giunta: incapace a mantenere rapporti con le parti sociali ed incapace a condurre un’attività legislativa. 

In mezzo a questa scena indecorosa ci sono gli interessi del mondo del lavoro della nostra Regione. Imprese, artigiani, lavoratori e cittadini piemontesi non meritano una Giunta di questo livello. 

Gruppo regionale M5S Piemonte

Annunci