Novara, sanzione per abbandono ingombranti in Via Adamello

Gli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia Locale di Novara hanno individuato, ieri sera, due cittadini albanesi residenti in zona Rizzottaglia mentre stavano abbandonando rifiuti ingombranti (un materasso e scatoloni contenenti altri tipi di rifiuti) in via Adamello. I due sono stati prontamente bloccati, sanzionati per un importo di 1173 euro e obbligati a ripulire la zona.

In seguito alle segnalazioni dei cittadini e ai report di Assa – spiega l’assessore alla Polizia Locale di Novara Luca Piantanida – abbiamo individuato alcune zone della città dove si registra il maggior numero di abbandoni di rifiuti ingombranti, tra cui Sant’Agabio e Rizzottaglia. Abbiamo così incrementato l’azione investigativa per poter cogliere in flagranza di reato i trasgressori. E così è stato: questa operazione è l’ennesima portata a termine nelle ultime settimane relativamente all’abbandono di rifiuti. Una procedura che sta dando ottimi risultati e che implementeremo anche grazie alle nuove assunzioni in arrivo. Si tratta di un servizio che viene svolto quotidianamente e con la massima attenzione: quindi, da oggi chi abbandona illecitamente rifiuti è avvisato. Sarà sempre più difficile farla franca!”.

In questi giorni, gli agenti del Nucleo Operativo, a seguito di segnalazioni da parte di esercenti dell’attività floricola in città, hanno controllato, in piazza Gramsci, un cittadino di nazionalità marocchina, con regolare permesso di soggiorno, privo di autorizzazione. Sequestrati una trentina di mazzi di fiori freschi recisi.

Ci sono arrivate parecchie segnalazioni da parte di molti fioristi della nostra città – spiega Piantanida – L’operazione svolta dal Nucleo operativo è finalizzata a tutelare chi opera con regolare permesso ed autorizzazione nel campo e paga regolarmente le tasse”.