Nasce Gente del Piemonte, la lista civica guidata da Monica Camoletto. Alleata con “Gente di” di Marco Tizzoni


“NOI CITTADINI CHE CREDIAMO NELLO SVILUPPO SOSTENIBILE
E VOGLIAMO RISPOSTE CONCRETE DALLA POLITICA”
LANZO TORINESE – Un progetto scevro da ideologie e schieramenti,
un’occasione concreta per la crescita del territorio, uno spazio per il confronto
aperto in nome della Politica, quella vera, realmente al servizio della res publica,
del bene comune.
Sono le prime parole di Monica Camoletto alla fondazione del nascente
movimento civico “Gente del Piemonte”.
Ieri sera la stretta di mano con Marco Tizzoni che salda il rapporto tra la
nascente lista regionale piemontese e il network politico fondato nel 2011 a Rho.
Una alleanza importante e simbolica, che punta a creare un collegamento tra
movimenti e liste civiche su una dimensione più ampia da quella cittadina e che
rivendica l’importanza di una politica generata dal basso.
Oggi – commenta Monica Camoletto, consigliere comunale di minoranza a
Volpiano nella cintura esterna di Torino – è necessario mettere al centro
dell’agenda politica temi come l’economia sostenibile e l’ambiente. La gente o,
meglio, la Gente del Piemonte, chiede che le politiche territoriali dismettano il
linguaggio dei proclami e degli slogan. Il civismo, come lo intendiamo noi, è per
una politica che guarda alla pari le amministrazioni e gli enti locali e non con
sufficienza e insofferenza. Il nostro movimento è un appello a tutta la società
civile che sente il dovere etico di risolvere, di trovare soluzioni semplici ai
problemi complessi delle nostre società.
Tra le novità proposte dalla neonata Lista piemontese c’è il ricorrere al Think
Tank svizzero Politica 4.0, un team di esperti di Sviluppo Sostenibile, Economia
Circolare e strategie politiche con sede a Bellinzona.
Il 3 dicembre, a Volpiano, il primo appuntamento ufficiale di Gente del Piemonte,
con un tavolo di lavoro interamente dedicato alla Sanità pubblica e che vedrà la
partecipazione di alcuni esperti del settore. Al centro del dibattito, il rapporto
tra Pubblico e Privato, tutela e trasparenza della spesa.
comunicato n. 1 / 20 nov 2019
media@gentedelpiemonte.org / 353 3025501

Annunci