Trecate, convenzione con Associazione Nazionale Alpini per la protezione civile

L’Amministrazione comunale ha approvato la convenzione con la sezione dell’Associazione nazionale Alpini – ANA di Novara: «In questo modo il Comune sarà dotato di un’adeguata struttura operativa in presenza di eventi calamitosi naturali – ha spiegato il Sindaco Federico Binatti – I volontari ANA, che ringrazio per la competenza, il senso del dovere e la generosità dimostrati più volte, aiuteranno il personale della Polizia Locale nelle operazioni di previsione, prevenzione e superamento dell’emergenza gestendole al meglio».

Per i prossimi tre anni sarà garantita la collaborazione tra l’Unità di Protezione Civile della sezione ANA di Novara, la Polizia Locale e altri Enti preposti al coordinamento delle attività in caso di “emergenza pubblica”; un rappresentante dell’associazione siederà al tavolo dell’Unità di Crisi del Comune di Trecate ogni qualvolta il Sindaco ritenga necessario convocarlo.

«Abbiamo chiesto inoltre un apporto da parte di ANA nell’organizzazione di manifestazioni e iniziative dedicate agli alunni delle scuole di Trecate e alla comunità tutta sul tema della protezione civile e dei comportamenti da tenere in caso di emergenza – ha aggiunto il primo cittadino – Crediamo infatti che l’informazione e la conoscenza siano le prime e più efficaci armi di prevenzione per evitare complicazioni maggiori durante le emergenze».

Il referente del servizio di Protezione Civile per il Comune di Trecate, il Comandante di Polizia Locale Pier Zanatto, coordinerà gli interventi dei volontari ANA e la loro presenza sul territorio, durante tutti gli eventi critici che richiederanno l’apertura del C.O.C. o del C.O.M.

Da quest’anno il Comune è riuscito a garantire anche un ricovero per i mezzi di protezione civile all’interno del capannone ex S.P.T. in uso al settore Polizia Locale e Viabilità al fine di garantire un pronto intervento su tutto il territorio comunale in caso di Emergenza».