Borgosesia, rette scolastiche riviste per i disagi causati da Coronavirus

Il Comune di Borgosesia rivede le rette dei servizi scolastici alla luce dell’attuale emergenza sanitaria, che sta comportando la chiusura delle scuole per un periodo prolungato.

Le tariffe sono sospese fino alla ripresa dell’attività scolastica:

  • Per l’asilo nido si parla della totalità del servizio,

  • Per la Scuola dell’Infanzia il riferimento riguarda i servizi di pre-post

  • Per la Primaria, pre-post e trasporto scolastico

  • Per la Secondaria di primo grado, il solo trasporto scolastico

Diverse le modalità di sospensione, in relazione alle tipologie di pagamento:

  • Pagamenti mensili: stando alle attuali disposizioni, la rata di marzo non dovrà essere corrisposta;

  • Pagamenti trimestrali: per quanto riguarda la rata di aprile, nel conteggio si defalcheranno i giorni non utilizzati;

  • Pagamenti annuali: la modalità individuata per recuperare il periodo di sospensione del servizio sarà presto comunicata.

«Si tratta di misure corrette e ovvie – dice il Sindaco Tiramani – che comunichiamo tempestivamente per evitare ai genitori il dubbio su come verrà regolato il tutto: state tranquilli, i servizi scolastici del Comune sono a disposizione per chiarire ogni vostro dubbio, e comunque non verserete un euro in più del dovuto».

Annunci