Droghe sintetiche illegali vendute su internet

Le droghe sintetiche sono prodotte artificialmente in laboratorio e non contengono sostanze naturali. In alcuni casi vengono modificate chimicamente affinché non vengano considerate illegali. In realtà si tratta di un business clandestino fondato su esperimenti chimici per inondare il mercato di nuove droghe.

Alcune di queste droghe vengono vendute su internet oppure vengono camuffate con etichettature fasulle (“non destinate al consumo umano”). Quando la sostanza viene scoperta e bandita, i fabbricanti escogitano nuovi metodi per fabbricare droghe con formulazioni chimiche differenti.

Chi utilizza tali droghe, a causa del numero elevato di sostanze chimiche in circolazione che le compongono, non può sapere cosa sta assumendo e perciò non può predire gli effetti sulla propria salute.

Seconda la Drug Enforcement Agency (agenzia federale antidroga statunitense) tra il 2009 e il 2014 sono state create negli Stati Uniti tra 200 e 300 nuove droghe sintetiche, che principalmente provengono dalla Cina.

Secondo uno studio del Recreational Drug European Network del 2013 negli ultimi 10 anni più di 650 nuove droghe sintetiche hanno inondato il mercato europeo. Alcune contengono sostanze chimiche non identificate i cui effetti sul fisico e sulla mente sono sconosciuti.

Come evitare l’assunzione di droghe sintetiche?

Il metodo usato per veicolare le droghe sintetiche è soprattutto basato sulla diffusione di informazioni fasulle ai soggetti potenzialmente a rischio. Bisogna stare attenti al marketing furbo con il quale vengono vendute: “naturali, legali e quindi sicuri”, “ti sentirai da dio”, “ti daranno l’energia di cui hai bisogno”, eccetera.

Per prevenire il consumo di droghe sintetiche è necessario rendere consapevoli le persone circa gli effetti negativi e micidiali che creano all’organismo, sia breve termine sia a lungo termine. Dal sito internet della Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga è possibile scaricare 13 diversi opuscoli che trattano in modo dettagliato, e soprattutto comprensibile alla gente comune, gli effetti collaterali delle principali sostanze stupefacenti.  

La Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, patrocinata dalla Chiesa di Scientology, ha lo scopo di prevenire il consumo di droghe attraverso la diffusione capillare di opuscoli e corsi gratuiti online. L. Ron Hubbard ha affermato che “La scena della droga è mondiale. Sguazza nel sangue e nella sofferenza umana.” Infatti la popolazione mondiale spende più denaro in droghe che non in cibo, vestiario, istruzione o in qualunque attività assistenziale. Tra oppiacei, anfetamine e psicotropi, oltre 200.000 uomini, donne e bambini consumano regolarmente sostanze illegali e non c’è luogo al mondo dove non si trovano queste persone. Per sconfiggere l’abuso di droghe (uno dei principali mali del mondo), è necessario, se si esamina davvero la proporzione pandemica del problema, concentrarsi ampiamente e capillarmente sulla prevenzione.

La Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga in Italia

Nell’anno 2019 la Fondazione in Italia ha distribuito 544979 opuscoli, ha organizzato 1103 gazebi e distribuzioni di materiale informativo contro l’abuso di droga, 340 conferenze di prevenzione nelle scuole raggiungendo 38898 ragazzi in 39 scuole.

Chiesa di Scientology di Novara

Annunci