Novara, controlli con drone per “beccare” i runner

Nell’ambito dei controlli volti al rispetto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri relativo ai divieti di spostamenti ingiustificati, la Polizia Locale di Novara ha effettuato, unitamente al personale della Polizia Provinciale, un controllo del territorio attraverso il drone della Provincia di Novara. I controlli sono stati effettuati sulle seguenti località: Torrion Quartara zona sud cascina Malvista e San Maiolo, zona est cascina Bertona e zona retrostante la discarica, zona ovest Cascina Corte Nuova e via Generali, Olengo zona limitrofa il canale Quintino Sella, Vignale zona limitrofa canale Cavour Cascina Avogadro.

Non sono state rilevate presenze di persone. 

“I controlli del territorio sono sempre più meticolosi – spiega l’assessore alla Sicurezza del Comune di Novara Luca Piantanida– grazie anche all’utilizzo di un drone che può essere impiegato in quelle situazioni più difficili e complesse da poter tenere sotto controllo zone come le campagne dove negli ultimi giorni si era diffuso il fenomeno dei runner. Nessuna trasgressione registrata comunque”.

Nella giornata di ieri, le pattuglie della Polizia Locale di Novara hanno controllato 110 persone e 163 attività commerciali: 4 le sanzioni erogate di cui 3 a persone in giro senza giustificato motivo  e una ad un esercizio commerciale che doveva stare chiuso e che invece era aperto.

Annunci