Servizi sociali Unione Montana: sportelli chiusi ma cuori aperti per soccorrere le donne in difficoltà

Varallo – Sono giorni difficili per tutti, questi, ma ci sono persone per le quali il dover stare in casa può tramutarsi in un vero incubo: sono le donne vittime di violenza domestica, costrette dalle circostante ad una convivenza ininterrotta con partners o familiari che le maltrattano.

A tutte queste donne, i Servizi Socio-assistenziali dell’Unione Montana vogliono far arrivare forte e chiaro il messaggio: NON SIETE SOLE.

«Il nostro lavoro a fianco di queste donne continua silenziosamente – spiega l’Assessore Francesco Nunziata, che fin dalla nascita del Centro Antiviolenza di Vercelli ne è stato un fermo sostenitore – anche se gli sportelli sono chiusi, i numeri di telefono sono sempre presidiati e le donne in difficoltà troveranno sempre qualcuno che risponde alle loro chiamate e che può aiutarle concretamente ed immediatamente».

Nunziata si rivolge dunque direttamente alle donne in difficoltà: «Chiamate i numeri attivati per voi, il 334.3113955 (Centro Antiviolenza Vercellese EOS) oppure il 1522 (24 ore su 24): sarete aiutate subito! Se non potete chiamare, inviate un messaggio con Whatsapp. Non sopportate per nessuna ragione una situazione di violenza domestica: possiamo aiutare voi e i vostri bambini, ma dovete essere voi stesse a fare il primo passo, alzare il telefono».

possiamo aiutare voi e i vostri bambini, ma dovete essere voi stesse a fare il primo passo, alzare il telefono

Annunci