Sabato 8 giugno alle ore 18 presso lo stadio Comunale Piazza Molino a Gattinara, si è svolto un Triangolare a scopo benefico, composto da : F.C. Gattinara anni 80-90 contro Nazionale italiana artisti TV e contro F.C. Gattinara anni 2000, i fondi raccolti durante la partita sono statidevoluti alla Fondazione Edo ed Elvo Tempia,  l’offerta per l’hospice Casa Tempia di Gattinara, punto di riferimento per le cure palliative per la provincia di Vercelli

Il programma si è svolto a partire dalle 15.30:  l’apertura dei cancelli e del bar, alle 17.30 la presentazione delle squadre, alle 18 l’inizio della prima partita, alle 18.45 l’inizio della seconda partita, mentre alle 19.30 l’inizio della terza e ultima partita.

Infine alle ore 20 c’è stata la cena con gli artisti e i giocatori ,presso l’Istituto Alberghiero G.Pastore di Gattinara situato in corso Valsesia, hanno partecipato  circa 120 persone.

Nella foto in nero il Gattinara anni 2000, in bianco il Gattinara anni 80 e 90, gli altri la nazionale artisti. I risultati non contano, afferma Chicco Cervellin, fra gli organizzatori, è stata una giornata di festa ennesimo evento per festeggiare il nostro centenario”

 

Hanno partecipato alla partita una cinquantina di giocatori gattinaresi e la nazionale artisti, composta da: Andrea Tacconi, Sergio Saladino, Matteo Bovi, Fabrizio Salvatori, Bob Messina, Valerio Salvatori, Fabio Visentin, Simone Barbato, Luca Vigano’, Gigi Sammarchi, Fabrizio Fontana, Michael Scalia, Giorgio Ginex, Andrea Migliavacca, Fabrizio Lai; allenatore: Osvaldo Bresciani

“Gli spettatori sono stati circa 400, continua Cervellin, abbiamo avuto un buon riscontro, inoltre gli artisti sono simpatici e disponibili. Durante la partita c’è stata la telecronaca di Matteo Sella e Alberto Fanetti

Il 4 giugno in comune c’è stata la presentazione dell’evento, a fare gli onori di casa il presidente bianconero Marchetti: “E’ uno degli ultimi eventi del centenario della nostra società ma sicuramente tra i più importanti per i fini della partita”; successivamente ha preso la parola il sindaco Daniele Baglione che ha ringraziato chi organizza questo genere di eventi e si è dichiarato felice di essere stato al fianco del Gattinara in questo anno del centenario, dopo Baglione ha parlato il copresidente della fondazione Evo ed Elvo Tempia che ha spiegato come, quando e le finalità del loro progetto partito nel 1981 e che lotta giornalmente contro i tumori.

In rappresentanza della Nazione Italiana Artisti Tv era presente Manuelo Annichini: “E’ sempre complicato organizzare partite di qualsiasi genere e/o livello pertanto faccio i complimenti a Gattinara per questo evento, conosco bene la realtà bianconera essendo della zona e gioco in casa in questa circostanza (Manuelo è di Cavallirio, ndr). La Nazionale Artisti è composta da 150 atleti su tutto il territorio, hanno partecipato Ugo Conti, Fabrizio Lai, il capitano Gigi Sanmarchi, Simone Barbato, Fabrizio Fontana, Max Pisu, Francesco Oppini e molti altri personaggi famosi a disposizione dei presenti per foto e altro durante tutta la manifestazione”.

La prevendita ingressi con quota di benefica è stata di 10 euro, presso il Campo Sportivo , edicola del Ponte e bar Stazione Gattinara.

Domenica 16 giugno, si chiudono le manifestazioni per il centenario con l’ottavo e ultimo torneo per la categoria piccoli amici 2012/2013, presente tra l’altro la Juventus con i bambini.