“Le vie en rose” e “Bolero” chiudono la stagione musicale aronese

Sabato 26 gennaio 2019 alle ore 21.00 si concluderà la rassegna musicale promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Arona. Il terzo appuntamento, che si terrà presso il Palazzo dei Congressi “Marina e Marcello Salina”, vedrà la partecipazione della compagnia Balletto di Milano.

La prestigiosa Compagnia, diretta da Carlo Pesta e con sede presso il Teatro di Milano, è riconosciuta e sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, titolare di “Riconoscimento di rilevanza regionale – Regione Lombardia” e patrocinata dal Comune di Milano. È ambasciatrice della danza italiana con i suoi straordinari spettacoli in tutto il mondo ed è considerata tra le realtà di maggior livello artistico.

Nel corso della serata andranno in scena due spettacoli: “La vie en rose” e “Boléro”, durante i quali i danzatori si esibiranno sulle coreografie curate da Adriana Mortelliti.

“La vie en rose”, emozionante rappresentazione sulle più belle canzoni francesi, è tra le coreografie simbolo della Compagnia.

“Boléro”, celebre composizione di Maurice Ravel, verrà interpretata nell’esclusiva versione del Balletto di Milano.

Così, l’Assessore alla Cultura Chiara Autunno commenta la rassegna: “le meravigliose coreografie del Balletto di Milano chiuderanno una stagione molto ricca che ha visto la collaborazione fra la nostra amministrazione e importanti associazioni, impegnate da anni in ambito culturale e musicale. Sono molto soddisfatta del riscontro da parte del pubblico che ha dimostrato di apprezzare anche quest’anno le proposte a calendario”.

I biglietti sono in vendita presso l’Ufficio Turistico in Largo Vidale (tel. 0322 243601); per l’evento sono riservati 20 biglietti a € 5,00 destinati a giovani tra i 18 e i 25 anni compiuti, acquistabili solo in prevendita fino ad una settimana prima della rappresentazione.

L’Assessore alla Cultura

Chiara Autunno

Annunci

Rispondi