Piazzai Models. I più prestigiosi modelli aeronautici sono “Made in Arona”

La Piazzai Models, specializzata nella realizzazione di modelli, collabora con le industrie aeronautiche di tutto il mondo.

La storica azienda di Arona è attualmente guidata da Maurizio Piazzai e da Luigi Albertini:

La ditta nata nel lontano 1965 fondata da mio padre, animato da una fortissima passione aeronautica, si chiamava “Piazzai Luciano – Modelli per Industrie Aeronautiche” e fino al 1978 è stata a Dormelletto.

Questa passione che ha sempre contagiato i Piazzai proviene da mio nonno che era un maresciallo dell’Aeronautica militare e di conseguenza fin da piccolo mio padre, insieme a mio zio Sergio (anche lui modellista per passione ma non per lavoro) hanno sempre masticato pane e aeroplani e li portò (a quei tempi non esistevano le scatole di montaggio) a realizzarsi in proprio le riproduzioni degli aerei su cui lavorava mio nonno

spiega Maurizio Piazzai.

Il primo cliente è stato il Conte Agusta fondatore dell’omonima ditta Agusta (ora facente parte del Gruppo Leonardo con il nome di Agusta-Westland) che avendo visto uno dei modelli realizzati da mio padre incominciò a fare un primo ordine di qualche centinaio di pezzi e da quel giorno non ci siamo più fermati.

Nel 1993 mio padre apri a Comignago anche un Museo Aeronautico chiamato ‘L’Aeroplano’ dove oltre ad aeroplani ed elicotteri veri erano presenti oltre 1200 modelli tutti realizzati presso di noi che raccontavano la storia del volo.

Ora questa collezione è esposta permanentemente presso il Museo  Volandia nei pressi dell’aeroporto di Malpensa con il nome di “Collezione Piazzai”.

Oltre ai normali modellini da scrivania realizziamo su richiesta anche modelli molto più grossi fino ad arrivare alla scala 1:5 (cioè 5 volte più piccolo dell’aereo vero) destinati ad essere esposti dalle aziende Aeronautiche nei più importanti saloni aeronautici che si tengono regolarmente in tutto il mondo.

Tra poco il Salone internazionale dell’aeronautica e dello spazio di Farnborough che si terrà dal 16 al 22 Luglio dove tra gli altri modelli ci sarà anche il nostro ultimo modello prodotto il T-346 A della ditta Aermacchi realizzato sia si scala 1:5 che in scala 1:10

In queste scale abbiamo realizzato nel tempo da progetti futuristici di rivoluzionari dirigibili a possibili sostituti dello Shuttle

Conclude Maurizio Piazzai.

Per info: www.piazzaimodels.it

?

Rispondi