Tipolitografia Corti, regina dei cappellotti per il tessile

La storica tipolitografia comasca è la prima scelta dei brand tessili per la fornitura di cappellotti

Chi non è del settore tessile probabilmente non sa cosa siano i cappellotti ma per la storica Tipolitografia Corti di Como è un business importante che gli ha fatto aggiudicare la stima e il riconoscimento di alcuni tra le più importanti industrie tessili italiane, tra cui anche il brand Falconeri. Il cappellotto è quel supporto realizzato in cartoncino e provvisto di gancio, necessario per la presentazione dei differenti tipi di tessuto. Ogni industria tessile ha il proprio tipo di cappellotto, differente per tonalità, per finitura e per le caratteristiche del gancio: la Tipolitografia Corti di Como si distingue nel panorama italiano per soddisfare le differenti esigenze funzionali e di stile dei cappellotti di ogni brand. 

Una specializzazione che è frutto di anni di lavoro. 

Del resto la storia di questa Tipolitografia – entrata nel prestigioso Albo d’onore del Comune di Como – affonda le sue radici nel passato e risale al 1974, quando a fondarla furono i due fratelli Corti, Luigi (classe ’38) e Piermario (classe ’41). 

Oggi alla guida dell’azienda proseguono i figli di Luigi, Mauro e Alberto che all’attività tradizionale di stampa, hanno poi contemporaneamente affiancato un’ampia gamma di produzioni innovative che strizzano l’occhio alle tendenze contemporanee, andando così a soddisfare le diverse necessità mutate nel tempo. Dunque, oltre alla stampa offset digitale, attualmente la tipografia produce cappellotti, porta tessuti, book personalizzati, schede, roll up per fiere, pannelli in forex, etichette per gli alimenti, partecipazioni di matrimonio, tableau mariage, libretti liturgici, cartoncini per confetti, biglietti da visita unici e di stile, oltre a calendari ed agende, tutto studiato ad hoc e personalizzato secondo le esigenze della committenza. 

Alberto Corti racconta la sua infanzia mettendo in luce il lavoro d’un tempo: «Ricordo che in azienda a Civello, una frazione del comune di Villa Guardia (Como) mio padre realizzava la progettazione, la realizzazione di impianti manuali fatti con i caratteri uno a uno al contrario, insomma un lavoro di precisione allora per la stampa. Poi, con l’avvento del digitale, la stampa venne effettuata direttamente sulle lastre e poi  su carta; tuttavia, grazie ad un sistema simile al tradizionale, a tutt’oggi vengono ancora realizzati prodotti come le buste a sacco corredate di loghi e i cappellotti di differenti tipologie, ad esempio con gancio fustellato oppure con gancio di plastica».

Proprio a proposito dei cappellotti e degli altri materiali per il settore tessile, la Tipolitografia ha raggiunto un elevato grado di riconoscibilità e di prestigio sull’intero territorio italiano, conquistando la fiducia dei più importanti brand, che gli affidano commesse importanti. 

Dunque un mix di tradizione ed innovazione che, unito alla volontà di portare avanti una produzione artigianale di qualità “made in Como”, ha raggiunto il meritato successo

Alberto Corti evidenzia: “Ringraziamo per la fiducia e per averci dato la possibilità di essere ancora con loro tutte le nostre aziende clienti, senza dimenticare nessuno. Un grazie a tutti i nostri affezionati, 47 anni di attività, di passione, tradizione, innovazione, fantasia e soddisfazione. 

    

Tipolitografia Corti Luigi dal 1974 di Corti Mauro e Alberto s.n.c. 

Via del Lavoro 1, Villa Guardia Como

Tel azienda: 031480488

Tel Alberto: 3357464822

E-mail: albecorti@tipocorti.it / commerciale@tipocorti.it

https://www.facebook.com/Tipografia-Corti-dal-1974-330607110913011/ 

 WWW.TIPOLITOGRAFIACORTI.IT

 Natalia Minerva