Il fine ultimo è garantire una maggiore sicurezza da parte dei cittadini, è stato illustrato dall’ente comunale nella nota pubblica con cui ha presentato il progetto.

Quest’ultimo prevede la messa in funzione di numerosi dispositivi di ultima generazione che assicureranno il monitoraggio costante delle vie di ingresso alla città, di alcune piazze e dei principali punti cittadini, al fine di aumentare sempre di più, in questo modo, il livello di tranquillità.

Gianluca Valeri, presidente del consiglio comunale, con delega alla sicurezza, ha evidenziato:

«La scelta è stata quella di privilegiare la qualità dei sistemi di ripresa e l’architettura degli impianti, in grado di essere implementati secondo le esigenze cittadine.

Dopo accurati sopralluoghi, sono stati individuati i punti strategici dove collocare le nuove telecamere specifiche per la lettura targhe – ha proseguito Valeri – In particolare per il monitoraggio del traffico veicolare sono state installate telecamere di nuova generazione che, grazie alla qualità delle ottiche, offrono immagini estremamente nitide anche in assenza di illuminazione.

Le immagini provenienti dalle telecamere sono consultabili in tempo reale dagli incaricati preposti negli uffici della Polizia locale, che sono in grado di verificare, ad esempio, se i veicoli in transito sono assicurati o se hanno sostenuto la revisione.

Questo nuovo sistema ci consente, quindi, di migliorare la sicurezza e fare prevenzione ».

Il sindaco Daniele Baglione ha proseguito:

«Questo ulteriore passo è in linea con gli importanti provvedimenti che abbiamo messo in campo sul tema della sicurezza. Un settore nel quale anche il Comune di Gattinara è pronto a fare la sua parte. L’integrazione delle telecamere sarà un utile deterrente per scongiurare non solo il mancato pagamento dell’assicurazione del veicolo, ma anche furti ed atti vandalici».

Rispondi