Cuba a Tourism Expo Japan 2019 vince premio grazie a Giuseppe Galliano

La casa di produzione novarese di Giuseppe Galliano ha realizzato un video in realtà virtuale per i 500 anni dell’ Habana su indicazione dell’Ambasciata Cubana in Giappone per il Tourism Expo Japan 2019 a Osaka. 

 Lo stand Cubano , grazie soprattutto al video, ha così vinto il “Booth Gran Prix” per il concept migliore.

L’Ambasciata Cubana ha partecipato al Tourism Expo Japan 2019, tenutosi in Giappone tra il 24 e il 29 ottobre.

Con uno stand dedicato, situato nell’area Caraibi e America Latina (B01), il Ministero del Turismo Cubano ha voluto creare un’esperienza immersiva tra le strade dell’Habana per i visitatori. Sono state  realizzate tre postazioni video per condividere filmati ad hoc realizzati a 360 gradi VR della capitale, per l’occasione del 500 esimo anniversario dalla fondazione.

L’allestimento dello spazio espositivo ha fatto si che lo stand si classificasse  al primo posto nel Booth Gran Prix” organizzato  dalla JATA, l’Associazione del Turismo del Giappone.

Il premio è stato consegnato a Maylem Rivero, consigliere economico commerciale dell’Ambasciata di Cuba in Giappone dallo stesso Presidente Hiromi Tagawa.

La  scelta dei giurati è stata motivata dall’ elevata partecipazione e grado di coinvolgimento del pubblico: questo è stato possibile grazie alle postazioni per fruire dei video 360 VR, per aver posto nello stand la parte anteriore di un almendron (la celebre auto cubana degli anni 50) in cui il pubblico scattava dei selfie che venivano immediatamente condivisi, per le degustazioni di Caffe e Rhum e per la proverbiale “Alegria” del che non è mai venuta meno

Il Tourism Expo Japan è un importante appuntamento per il turismo mondiale e per incentivare lo spostamento di flussi turistici dall’Oriente verso le innumerevoli mete internazionali.

La decisione di presentare video VR con visione a 360 gradi è stata influenzata dalla forte presa che le esperienze di video immersivo hanno sul pubblico giapponese; i video realizzati serviranno anche per i festeggiamenti dei 500 anni della fondazione dell’Habana.

I video immersivi a 360 gradi VR sono stati prodotti da Giuseppe Galliano Studio partendo dalla realizzazione di una serie di nuovi video dell’Habana. Lo stand è stato progettato da Latinoamericando Nihon, una società con base a Tokio che promuove il turismo Orientale in America Latina.

Le realtà che hanno fattivamente reso possibile il progetto si trovano geograficamente molto distanti, ma vicine nel risultato da perseguire. Hanno cominciato a collaborare a seguito della pubblicazione della piattaforma Habana@360: 140 video immersivi girati in VR a 360 gradi dell’Habana.

Sono filmati che forniscono l’esperienza di un tour virtuale tra le strade dell’Habana; a piedi, in almendron e in auto, arrivando anche nei punti più nascosti e caratteristici della città.

Al Tourism Expo Japan 2019 sono stati presentati i video che più rappresentano la parte turistica della capitale: Obispo, Parque Cetral, El Cristo, Capitolio, Malencon, Castillo del Moro, Hotel Nacional, Plaza Vieja, Plaza de San Francisco, Gran Teatro dell’Habana, Plaza de Armas, Plaza de la Catedral.

Sono visibili i nuovi hotel della città: l’Hotel Packard, l’Hotel Paseo del Prado, il Grand Hotel Manzana. Casa Fuster e Callejon, dove è possibile calarsi nella

realtà degli artisti plastici; non mancano i luoghi storici, come la Finca Vigia e la Marina, frequentati da Hemingway.

Il pubblico in fiera ha potuto realizzare una vera e propria visita tra le strade dell’Habana interagendo in tempo reale con il filmato, grazie ai visori  dati in dotazione.

La stessa esperienza di interazione è stata possibile con i cellulari e i tablet (con o senza cardboard): in quest’ultimo caso gli spostamenti erano generati dal movimento dato al dispositivo tra le mani.

I video immersivi creano facilmente attrattiva e risultati in termini di interesse, perchè consentono di compiere un’esperienza attiva e coinvolgente che più facilmente rimane impressa.

L’Ambasciata di Cuba in Giappone può testimoniare l’efficacia attraverso la scelta compiuta.

Questa tipologia di filmati è inoltre ampiamente utilizzabile sulle pagine social con forti indici di apprezzamento.

Giuseppe Galliano commenta con soddisfazione: “Siamo riusciti a fare un prodotto tecnologicamente interessante da sopravanzare una concorrenza oltremodo agguerrita” .

 

Annunci