Dono Day: premiato il Comune di Borgomanero

Venerdì 4 ottobre  a Roma al Teatro Ghione l’Istituto Italiano del Dono (IID) e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI)  hanno insignito il Comune di Borgomanero,  rappresentato dall’Assessore alle Politiche Sociali, Franco Cerutti ,della targa per la migliore iniziativa  in concorso, relativa alla giornata del dono,  votata dalla giuria popolare a livello nazionale.

La cultura del dono – non sinonimo di buonismo – può essere anche una risposta al bullismo ed all’inciviltà. Con questo obiettivo il Servizio Sociale Comunale  ha promosso il progetto  PAROLE AMICHE .

Parole amiche è essenzialmente un video auto-prodotto da ragazzi in età scolare  in cui gli stessi testimoniano , attraverso l’utilizzo di una poesia composta da una  insegnante (la volontaria civica, Rosanna Travaglino), l’importanza delle parole gentili come elemento di coesione in una società che appare spesso e purtroppo a tratti  “persa” solo in comunicazioni verbalmente aggressive o violente .

Questo progetto  ha consentito ad adulti e minori, di porre domande sui  messaggi di stima o disistima, che arrivano dagli altri,  sulle qualità o  difetti che riconosciamo in noi  e sulla constatazione che   nella vita sociale  inevitabilmente scambiamo ( doniamo) parole “ amiche “ o “ nemiche” , plasmatrici del nostro agire in senso costruttivo o distruttivo  . 

PAROLE AMICHE è cresciuto nella gratuità, in quanto l’assistente sociale comunale, Maria Carla Moia , autrice del progetto, ha coordinato in rete con le scuole statali dell’obbligo, pedagogisti e volontari , che si sono occupati di alunni in difficile relazione con la scuola o in povertà educative, orientando l’attività verso l’ascolto, l’educazione al sentimento ed all’affettività al fine di migliorare l’efficacia dell’azione preventiva svolta dal Comune anche sul problema dell’abbandono scolastico.

Borgomanero, 15 ottobre 2019 

Si allegano foto della premiazione a Roma e della cerimnonia a Palazzo Tornielli

Annunci