Valorizzare e dare visibilità ai racconti-video dei progetti di alternanza scuola-lavoro realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici: questo l’obiettivo del Premio “Storie di alternanza”, iniziativa promossa dal sistema camerale e a cui aderisce anche la Camera di Commercio di Novara.

Una novità che accompagna l’inizio del nuovo anno scolastico in cui l’alternanza scuola-lavoro, diventata obbligatoria con la Legge n. 107/2015, entra a regime, coinvolgendo tutti gli studenti iscritti all’ultimo triennio di scuola secondaria superiore, oltre 7.500 in provincia di Novara, secondo i dati forniti dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

«Il Premio prevede due categorie distinte per tipologia di istituto scolastico, Licei ed Istituti tecnici e professionali e si articola in un doppio livello di partecipazione – spiega Maurizio Comoli, presidente dell’Ente camerale novarese – Il primo provinciale, gestito dalla Camera di Commercio, il secondo nazionale, gestito da Unioncamere, cui si accede solo se viene superata la selezione locale. Gli studenti potranno concorrere all’iniziativa realizzando, da soli o in gruppo, un breve video, della durata compresa tra i tre e gli otto minuti, in cui raccontare il proprio percorso di alternanza scuola-lavoro, illustrando le attività svolte e le competenze maturate grazie ad esso».

Per iscriversi al Premio sono previste due sessioni temporali:

–  II semestre 2017: invio documentazione dal 1° settembre al 27 ottobre 2017

–   I semestre 2018: invio documentazione dal 1° febbraio al 20 aprile 2018

La premiazione locale avverrà nel corso di un evento organizzato a Novara: per ciascuna delle categorie di ogni sessione temporale l’ammontare complessivo dei premi, che potranno essere differenziati tra i vincitori secondo la classificazione nella graduatoria, stabilita da un’apposita Commissione, è pari a 1.500 euro.

I racconti di alternanza scuola-lavoro selezionati a livello locale (fino ad un massimo di tre per ciascuna categoria) verranno inoltre segnalati dalla  Camera di Commercio di Novara ad Unioncamere e potranno così partecipare al concorso nazionale, i cui premi finali ammontano a 5.000 euro per ciascuna sessione temporale.

Regolamento e modulistica dell’iniziativa sono disponibili online all’indirizzowww.no.camocom.gov.it/alternanza. Maggiori informazioni possono essere richieste alla Camera di Commercio (studi@no.camocom.it – tel. 0321.338.244).

Camera di Commercio di Novara                                                                             Settore Studi e tutela del consumatore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here