Leonardo e la Tecnologia, mostra ad Agnona di Borgosesia

Massimo Temporelli per Leonardo e la Tecnologia
Massimo Temporelli per Leonardo e la Tecnologia

Per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, a cura dell’Istituto Lancia, verrà allestita all’Istituto Lirelli ad Agnona di Borgosesia la mostra “Leonardo e la Tecnologia” ideata e costruita dal FabLab di Milano fondato da Massimo Temporelli, che è un ex allievo del Lirelli.

Temporelli è divenuto un noto innovatore e divulgatore scientifico, ha scritto vari libri dedicati a inventori e a scienziati, conduce trasmissioni televisive di divulgazione scientifica, si occupa di robotica, intelligenza artificiale, industria 4.0.

Il suo FabLab ha prodotto una mostra sulle macchine di Leonardo che illustra i vari aspetti del multiforme ingegno artistico, scientifico e tecnologico di Leonardo.

La mostra verrà allestita da Temporelli con gli studenti del Lirelli, in una sorta di lezione-laboratorio e sarà visitabile dalle scuole del territorio su appuntamento dal 19 novembre per un mese.

Durante tale periodo sono previsti alcuni incontri su Leonardo e su un tema a lui molto caro: la bellezza e la tutela della Natura, che è stata come lui stesso scrive, la sua prima Maestra.

Annunci