Ad Arona, il libro del lockdown

Presentazione: Libro “Covid-19 La Lunga Notte di Arona”, presenta Milly Carli
 
5 settembre ore 17.00 nel Cortile del Comune di Arona via S. Carlo,2 Arona (NO), Lago Maggiore.
 
Il Laboratorio Artistico e Culturale La Fenice di Arona ha deciso di realizzare un Libro, “Covid-19 La Lunga Notte di Arona“, dove raccontare, tramite immagini e parole, la terribile esperienza della quarantena, avvenimento che, per la sua portata, si è ritagliato di diritto un posto speciale nei libri di storia. La Storia, però, la scrivono gli uomini con i loro gesti ed è giusto che questi siano raccontati e ricordati. Anche Arona nel suo piccolo ha scritto la sua pagina e noi desideriamo che ne rimanga memoria ai posteri.
 
Un Libro con scopo benefico. La Fenice, però, per non tradire la sua vocazione sociale oltre che culturale, desidera sottolineare anche l’importanza di questo volume per lo scopo benefico che si prefigge, perché pensiamo, come purtroppo ci stiamo accorgendo in questi giorni, che dopo la crisi sanitaria, saremo travolti da quella economica e che non finirà tanto presto se ognuno di noi non darà il proprio contributo. 
 
Parte del ricavato della vendita, perciò, sarà devoluto al Fondo istituito dal Comune per l’emergenza Coronavirus.
 
Permetteteci, però, prima di concludere, di fare un ringraziamento speciale anche a coloro che hanno contribuito con le loro testimonianze a renderci partecipi di quello che accadeva intorno a noi, un grazie per  la preziosa collaborazione nel reperire documenti e informazioni all’intera Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco di Arona, Alberto Gusmeroli e dell’Assessore alla Cultura Chiara Autunno. A coloro che ci hanno sostenuto in questa avventura, Luigi Guffanti 1876 di Arona e Punto Arte di Quarato & C. telai e tele per pittori di Milano, e a chi ha permesso la realizzazione di questo Libro, gli Artisti, che potrete ammirare nella sezione a loro dedicata. Queste persone, creativi e sensibili, provenienti da varie parti d’Italia, la maggior parte dalle zone maggiormente colpite, si sono stretti in un abbraccio virtuale agli abitanti della nostra cittadina per dimostrare che l’Italia è una e indivisibile e che presto tornerà a volare se tutti faranno la loro parte.
 
Molti di loro esporranno le proprie opere nella Mostra che seguirà, 19 settembre – 11 ottobre P.zza del Popolo accanto Hotel Florida, Arona