A gonfie vele la serata letteraria organizzata dal Comune in collaborazione con il Comitato Loxolensis.

Sabato 7 giugno in molti – tra cui il sindaco Roberto Sella e il primo cittadino di Boca Flavio Minoli – hanno partecipato all’appuntamento che, all’interno del castello di Lozzolo, aveva per oggetto innanzitutto la presentazione del libro di poesie, formato tascabile, realizzato da Alfredo Perazza.

In diversi hanno preso parte all’incontro, indossando la maglietta rossa, simbolo dell’adesione all’appello di solidarietà lanciato dal presidente di Libera, Don Luigi Ciotti e dall’Associazione nazionale Partigiani d’Italia e intitolato: “Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità”.

L’iniziativa è stata l’occasione per Massimo Sella, presidente del comitato Loxolensis, per guidare i partecipanti tra gli ambienti del castello, illustrandone la storia e le particolarità. Al riguardo delle tradizioni e delle leggende che ruotano attorno all’antica struttura architettonica, il professore Alessandro Orsi, si è cimentato nell’illustrazione di una vicenda legata ai garibaldini e al curioso legame con il numero 8.

Le poesie di Perazza sono divenute oggetto di suggestiva e coinvolgente interpretazione da parte dell’attrice Luisa Mazzetti, accompagnata alla chitarra da Paolo Fiandaca. Infine l’autore delle poesie insieme all’artista pittore Enzo Maio, ha spiegato e illustrato ai presenti il significato del libro.

La serata aveva una finalità benefica, infatti è stata organizzata con l’obbiettivo di raccogliere fondi a favore della cooperativa “ L’Airone ” di Romentino che si occupa di persone svantaggiate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here