Cavó lancia sul mercato il portafoglio intelligente

La startup biellese progetta il portafoglio di lusso con l’intelligenza IoT e porta al sicuro i dati delle carte di credito contactless  

Internet of Things, nella versione italiana Internet delle Cose (IoT), è la nuova tecnologia avanzata che sviluppa al massimo livello l’essenza della comunicazione in rete, al fine di consentire l’interazione tra oggetti – ad esempio  utilizzati per la pianificazione e la sicurezza – con l’obiettivo di facilitare le persone nella loro quotidianità  e le imprese nella gestione aziendale. In questo modo, quindi, qualsiasi oggetto diventa capace di interagire in rete, partecipando così alla creazione di processi digitalizzati, flessibili e quindi intelligenti. Sempre grazie all’Internet delle cose, per esempio, è stata sviluppata la tecnologia RFID (radio-frequency identification): un sistema di comunicazione automatica tra dispositivi che abilita una serie di comunicazioni e funzionalità. Creata la tecnologia con un fine positivo però, come spesso accade, c’è chi la utilizza con scopo negativo; infatti, il sistema RFID, emettendo in maniera passiva i dati presenti sulle carte, rende quest’ultime più vulnerabili. Si rende così necessario sviluppare, passo a passo, anche un’innovazione tecnologica che assicuri maggiore sicurezza. 

In questo senso si è mossa la ricerca di Atech, la startup italiana fondata a Biella (Piemonte) da Rodrigo Salminci e Federico Novello. Infatti, il team Atech ha progettato il portafoglio di lusso dotato di intelligenza IoT, ovvero di un tracker Bluetooth che, collegato ad un’applicazione da scaricare sul proprio smartphone, consente, grazie ad un segnale sonoro, una localizzazione immediata in caso di smarrimento. Inoltre, il prodotto è caratterizzato da una potente schermatura RFID, che, emettendo onde radio, assorbe e respinge i segnali emessi dagli altri dispositivi di ricezione, proteggendo così le carte di credito contactless in modo efficace dai tentativi di clonazione.

 A contraddistinguere ulteriormente il portafoglio progettato da Atech sono i materiali di alta qualità e l’elegante design studiato nei minimi dettagli, come ad esempio la banda fosforescente che, illuminandosi al buio, ne consente il facile ritrovamento.

Il portafoglio progettato da Atech viene proposto sul mercato con l’innovativo brand Cavó  Accessori – proprio a sottolineare la dimensione di sicurezza completa che questo prodotto garantisce. 

Cavó Accessori è il primo brand di lusso italiano a proporre oltre al portafoglio, anche portachiavi e borse intelligenti.

  https://atechcavo.it/

  

Ufficio Stampa Sibillamedia 

Via Gallarini 3, Ghemme (NO)

VIa Generali 23, Novara

Tel. 3334280649

CEO: Dott.ssa Sabrina Marrano

Account: Dott.ssa Natalia Minerva