Crivelli: “Ci siamo impegnati a rimuovere l’amianto presente nelle nostre Scuole”

Andrea Crivelli, consigliere provinciale con delega a Istruzione ed Edilizia Scolastica

28 Aprile Giornata Mondiale Vittime dell’Amianto

La “Giornata mondiale vittime dell’amianto” rappresenta un momento di doveroso ricordo e di richiesta di giustizia per tutti coloro che hanno perso la vita a causa dell’esposizione alle fibre di amianto.

Sul delicato tema interviene anche il Consigliere Provinciale delegato all’Edilizia Scolastica, Andrea Crivelli, fornendo un punto su quanto realizzato in questi anni a riguardo: “fin dall’inizio del mandato ci siamo concentrati su alcuni interventi per la rimozione di manufatti in amianto ancora presenti, seppur  in  minima quantità, in alcuni edifici scolastici, seppure non a contatto con gli studenti”.

“In particolare – spiega il Consigliere Crivelli – abbiamo realizzato due interventi nell’ambito dell’edilizia scolastica: la rimozione di alcuni box con tettoie in eternit dal Liceo Musicale “Felice Casorati” in via Camoletti e un intervento di incapsulamento effettuato presso un sottotetto dell’Ipsia Bellini, che comunque non risultava in un’area accessibile al personale”.

Sempre ad opera del servizio edilizia, ma in capo alle deleghe di competenza della Vice Preside Michela Leoni, è stato realizzato un intervento ancora più significativo: la tombatura di una pavimentazione presso alcuni locali della Prefettura di Novara; un’attività ancora più significativa e impegnativa per gli uffici provinciali visto che la progettazione e la direzione lavori è stata portata avanti dal personale dell’Ente.

La  gestione degli esposti e delle segnalazioni da parte di privati cittadini o da enti/imprese, inoltre,  è stata normata a livello regionale dalla Deliberazione della Giunta regionale n. 40-5094 del 18/12/2012 in modo da uniformare l’azione su tutto il territorio regionale.

 

Pamela Romanello

Ufficio Stampa Sibillamedia

3478692150

Potrebbe interessati anche:

https://www.lopinionistanews.it/rubriche/quelli-che-fanno/crivelli-e-ferrarotti-insieme-per-ohana-odv/